Categories: Barzellette

10 barzellette super divertenti per tutti

Ecco una raccolta di barzellette divertenti per tutti per passare un po’ di tempo in allegria

1. “Pierino” – dice lo zio – “vammi a comprare una bottiglia di vino per favore”.
Pierino si reca quindi al negozio di alimentari.
“Buongiorno, vorrei una bottiglia di vino”.
“Bene, bianco o rosso?”.
“Non importa, tanto mio zio è cieco!”

2. Due colleghi d’ufficio si incontrano sul posto di lavoro e uno dice all’altro: “Hai sentito? Il povero Franco si è operato, ma ci ha lasciato le penne”. E l’altro: “Va bene! Io prendo la blu, la rossa è tua!”.

3. Un uomo va in farmacia e dice al farmacista:
“Dottore la prego, mi dia qualcosa, ho mangiato un’impepata di cozze e ho dei dolori addominali atroci! Mi dia qualcosa!”.
Il farmacista risponde: “Mi occorre la ricetta”.
“Dunque, ho preso una pentola, ci ho buttato le cozze e poi…”.

4. A scuola, il professore di educazione fisica saltella a ritmo d’aerobica, rivolgendosi ai ragazzi e sorridendo dice tutto entusiasta: “Buongiorno, arrivederci, ciao, buonasera, a domani…”
Uno dei ragazzi, un po’ stravolto gli chiede:
“Ma professore che cosa sta facendo?”. E il professore: “Ragazzi, non sapete che lo sport è salutare?”.

5. “Attilio, e basta parlare di calcio! Mi hai stufato!”.
“Va bene cara, di cosa vuoi parlare?”.
“Lo sai che il lavandino perde???”.
“Contro chi???”

6. Pierino ha bisogno di denaro e va da suo padre: “Papà, mi dai venti euro?”. Il padre allora iniziare a bofonchiare: “Quando ero piccolo io e chiedevo dei soldi a mio padre mi esprimevo in centesimi!”. “Ok, papà, allora, per favore, mi dai ventimila centesimi?”.

7. Un signore si reca dal dentista.

“Dottore, questo dente mi duole tantissimo, cosa mi consiglia di fare?

“Guardi, se fosse il mio, lo toglierei subito!”.

“Eh, anch’io lo toglierei subito, se fosse il suo”.

8. La mamma è arrabbiatissima con suo figlio: “Lo so io perché vai male a scuola! Pensi solo al calcio”!”.
“No mamma, non è vero!”.
“E invece sì! Ti meriti una punizione”.
“Di prima o di seconda?”

9. Cappuccetto Rosso entra nella casa di sua nonna dove c’è il lupo travestito e comincia a dire: “Ma che bocca grande che hai! Ma che orecchie grandi che hai! Che peli lunghi che hai…”.
“Oh, Cappuccetto Rosso, ma sei venuta solo per criticare???”

10. Un francese, un tedesco e un italiano fanno una gara a chi resiste di più in una stanza piena di mosche. Comincia il francese, ma dopo appena cinque minuti esce disperato.
Tocca al tedesco, che resiste di più, ma comunque esce dopo mezz’ora.
Alla fine entra l’italiano che esce dopo cinque ore.
Il francese: “Ma come hai fatto a resistere tutto questo tempo con tutte quelle mosche?”.
L’italiano “Ne ho uccisa una”.
Il tedesco “E allora?”.
L’italiano “Erano tutte impegnate per il funerale!”.

This post was last modified on 8 agosto 2022 17:47

Share
Published by
Stella Tortora

Recent Posts

Che cos’è la febbre?

Che cos'é la febbre e perché viene proprio a noi? Se sono caldo dopo aver…

28 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: le lacrime

In questo articolo faremo un viaggio nel corpo umano con la lente di ingrandimento, scoprendo…

27 novembre 2022

Pigiama party: 10 idee per una festa originale

L’inverno sta arrivando a grandi passi e le occasioni per uscire e vederti con gli…

26 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: perché sbattiamo le palpebre?

Cosa sono le palpebre? E soprattutto a cosa servono? Quante volte le sbattiamo nella vita?…

26 novembre 2022

I Calendari dell’Avvento più creativi da fare in famiglia

Vuoi qualche idea per realizzare un Calendario dell'Avvento particolare? Eccone 6 che daranno libero sfogo…

25 novembre 2022

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne: perché si celebra il 25 novembre?

Il rispetto per la donna e per la vita in generale deve essere un principio…

25 novembre 2022
Loading