Categories: AnimaliNews

Un bellissimo serpente rosso è stato scoperto in Paraguay

Un bellissimo serpente rosso (brrrr, è pur sempre un serpente!), finora sconosciuto, è stato scoperto in Paraguay. A darne notizia i ricercatori dell’Ong paraguaiana Para La Tierra in collaborazione con l’associazione ambientalista Guyra Paraguay e l’Instituto de Investigación Biológica del Paese.

È il colore che fa la differenza

La nuova specie di serpente rosso appartiene al genere Phalotris, che comprende 15 specie semi-sotterranee distribuite nell’America centro-meridionale. Questo gruppo di serpenti è noto per la sua particolare colorazione, ma questo è ancora più attraente.

Il motivo? Il nuovo Phalotris shawnella si distingue dai suoi simili per la testa rossa accostata a un collare giallo, una fascia laterale nera e squame ventrali arancioni con macchie nere irregolari.

Scoperto per caso

Il dottor Jean-Paul Brouard, uno dei ricercatori coinvolti ha rccontato di essersi imbattuto casualmente in un individuo della nuova specie mentre scavava una buca a Rancho Laguna Blanca nel 2014. E così insieme ai suoi colleghi Paul Smith e Pier Cacciali, ha pubblicato lo studio sulla rivista scientifica Zoosystematics and Evolution.

Perché il serpente rosso è a rischio di estinzione?

Fino a oggi sono stati individuati solo tre esemplari per questo motivo la specie è considerata “in via di estinzione“. Perciò, se non verranno adottate le giuste di misure di tutela per l’ambiente, il rischio è la loro definitiva scomparsa.

«Questo dimostra ancora una volta la necessità di proteggere l’ambiente naturale in questa regione del Paraguay”, commentano gli autori. “La Laguna Blanca è stata registrata come Riserva Naturale per un periodo di 5 anni, ma attualmente non ha tutela. La conservazione di questo sito dovrebbe essere una priorità nazionale di conservazione».

Il tuo nome in onore dei figli degli scienziati

Gli autori della scoperta hanno deciso di dare al nuovo esemplare il nome scientifico Phalotris shawnella, in onore dei loro due figli -Shawn (Ariel Smith Fernández) e Ella (Bethany Atkinson) – nati lo stesso anno della Fundación Para La Tierra (2008).

Proprio questa coincidenza ha ispirato i ricercatori a lavorare per la conservazione della fauna paraguaiana, con la speranza che i loro figli possano ereditare un mondo migliore.

This post was last modified on 6 giugno 2022 11:27

Share
Published by
Stella Tortora

Recent Posts

Che cos’è la febbre?

Che cos'é la febbre e perché viene proprio a noi? Se sono caldo dopo aver…

28 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: le lacrime

In questo articolo faremo un viaggio nel corpo umano con la lente di ingrandimento, scoprendo…

27 novembre 2022

Pigiama party: 10 idee per una festa originale

L’inverno sta arrivando a grandi passi e le occasioni per uscire e vederti con gli…

26 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: perché sbattiamo le palpebre?

Cosa sono le palpebre? E soprattutto a cosa servono? Quante volte le sbattiamo nella vita?…

26 novembre 2022

I Calendari dell’Avvento più creativi da fare in famiglia

Vuoi qualche idea per realizzare un Calendario dell'Avvento particolare? Eccone 6 che daranno libero sfogo…

25 novembre 2022

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne: perché si celebra il 25 novembre?

Il rispetto per la donna e per la vita in generale deve essere un principio…

25 novembre 2022
Loading