Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Un maestro a quattro zampe: con un cane in classe si è più concentrati

Un maestro a quattro zampe: con un cane in classe si è più concentrati

Stampa

In Gran Bretagna alcune scuole hanno inserito nelle classi un cane addestrato, che aiuta gli studenti a leggere meglio e a comportarsi con maggiore educazione. Leggi di più con Focus Junior!

I ragazzi imparano di più se ad aiutare la maestra c'è un cane "da supporto". Certo, non abbaieranno tutto l'alfabeto né risolveranno problemi di geometria, ma secondo l'associazione Dogs Helping Kids (DHK) i migliori amici dell'uomo sono anche dei grandi insegnanti!

Quel maestro...è proprio un cane!

In Gran Bretagna alcune scuole hanno aderito ad un progetto che prevede l'impiego in classe di cani altamente addestrati per aiutare gli scolari a migliorare l'apprendimento.

 

Il learning support dog (ossia "il cane che aiuta ad imparare) rappresenterebbe infatti un grande stimolo a migliore le proprie abilità di lettura, ad aumentare la fiducia in sé stessi e ad adottare comportamenti più responsabili.

Pixabay
Perché il cane ci aiuta a leggere meglio?

Avere a che fare con un cane ci spinge ad avere maggiori attenzioni, poiché l'animale deve essere curato, tenuto lontano da rifiuti che potrebbe ingerire (e dunque la classe deve essere mantenuta pulita) e coccolato.

 

Tali comportamenti positivi si riflettono automaticamente nel rapporto con il prossimo, migliorando sensibilmente il comportamento di ogni studente.

Youtube/Dogs Helping Kids

I dati di Dogs Helping Kids inoltre dimostrano che i cani "d'apprendimento" sono un toccasana anche per leggere meglio (chi legge le storie ad un cucciolo è invogliato a farlo bene) e motivare gli alunni troppo distratti.

 

Al momento sono solo cinque i cani che hanno passato l'addestramento DHK, ma sempre più istituti stanno mostrando interesse verso l'iniziativa, desiderosi di aggiungere un nuovo e scodinzolante elemento all'interno del corpo docenti!

ULTIME NEWS