Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Ultrasuoni, il linguaggio segreto dei delfini

Ultrasuoni, il linguaggio segreto dei delfini

Stampa

I delfini "vedono" non solo con gli occhi, ma anche grazie agli ultrasuoni, e riescono a condividere con gli altri delfini quello che hanno percepito! Com'è possibile? Leggi qui.

I delfini come tutti gli animali, vedono dagli occhi , e sono in grado di mettere a fuoco immagini sia in acqua sia fuori dall'acqua, agendo sulla contrazione più o meno accentuata del cristallino. E fin qui tutto regolare. I delfini, però, hanno anche un secondo modo di "vedere", molto particolare. Usano gli ultrasuoni , cioè onde sonore ad alta frequenza, ossia superiore a quella che l'orecchio umano può percepire.         Per aggiungere la voce "ultrasuoni" alla Juniorpedia

 

I delfini usano gli ultrasuoni sia  per vedere all'interno dei corpi  (come se fossero dei raggi X) sia  per localizzare gli oggetti nello spazio , come fanno anche i  pipistrelli . Il fisico  Paul Hewitt  ci spiega che, mentre per noi umani  il suono  è una facoltà passiva, di sola ricezione,  per i delfini è un senso primario , perché è solo in base ai suoni che emettono e agli echi rimandati dagli oggetti intorno a loro che  percepiscono l'ambiente che li circonda.

 

Ma cosa "vedono" esattamentei delfini, con gli ultrasuoni?

Grazie agli ultrasuoni  i delfini sono in grado di "vedere" attraverso i corpi degli altri esseri viventi . Pelle muscoli e grasso, investiti dagli ultrasuoni che li attraversano senza rimbalzare, vengono percepiti come quasi trasparenti , disegnando un sottile contorno del corpo. Mentre ossa, denti e cavità piene di gas sono  più evidenti. Pensa che, stando così le cose, i delfini potrebbero ad esempio "vedere" alcune malattie come tumori e attacchi cardiaci, cosa che gli uo mini sono riusciti a fare solo di recente, con gli ultrasuoni generati da appositi macchinari! Questa "vista" è soprattutto usata per comunicare : i delfini apprendono a usare gli ultrasuoni fin dalla più tenera età, addirittura pare fin da quando sono ancora nella pancia della mamma! Questa sorta di linguaggio , inoltre, si differenzia tra comunità e comunità , rafforzando così i legami tra individui dello stesso gruppo, che così possono comunicare tra loro riconoscendosi .

 

Leggi qui una teoria scientifica. È tutta da verificare, ma che bello sarebbe se fosse vero!

Addirittura, i delfini , secondo le supposizioni di Hewitt molto difficili da verificare nella realtà, potrebbero comunicare le loro esperienze "visive" trasmettendo le immagini "acustiche" direttamente nella mente di altri delfini . Siccome  non hanno una parola , un verso o un movimento-simbolo per dire "pesce" , basterebbe che si trasmettessero l'un l'altro l'immagine del medesimo per comunicare il concetto di pesce . Forte eh?!

 

Tu cosa ne pensi, ti sembra possibile? Dì la tua


Per sapere come   i delfini esprimono i loro sentimenti

 

(foto Contrasto)