Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Trovati i resti fossili di un lontra gigante!

Trovati i resti fossili di un lontra gigante!

Stampa

Era grande come un lupo e viveva circa sei milioni di anni fa. I fossili di questo curioso animale sono stati scoperti nella provincia di Yunnan, in Cina

Le lontre di sei milioni di anni fa dovevano avere un aspetto molto meno tenero e rassicurante di quello odierno.

 

Un team di paleontologi del Museo di Storia Naturale di Cleveland ha infatti riportato alla luce i resti fossilizzati di un animale riconducibile alla famiglia dei Mustelidi, le cui dimensioni, simili a quelle di un lupo, hanno però lasciato a bocca aperta gli esperti del settore.

 

La scoperta, avvenuta nella provincia di Yunnan (Cina), ha svelato dunque l'esistenza di una specie fino ad oggi semi-sconosciuta (solo qualche dente ritrovato in Thailandia) di lontra preistorica, grande oltre tre volte le sue moderne discendenti.

Una grande scoperta

I reperti rinvenuti non erano tuttavia in buone condizioni: il cranio ad esempio era incredibilmente completo, ma si era letteralmente appiattito nel corso del tempo.

Fortunatamente le scansioni ai raggi X delle ossa hanno permesso agli scienziati di ricostruire la probabile forma originale della testa dell lontra extra-large, la quale condivideva alcuni tratti anche con i moderni tassi.

Abc.net

Ecco perché il nome scelto per questa nuova specie è stato Siamogale Melilutra, combinazione dei termini latini meles, "tasso" e lutra, "lontra".

 

Ulteriori analisi hanno rivelato inoltre che l'animale viveva nel periodo del Miocene (oltre sei milioni di anni fa) e che le fauci molto sviluppate dovevano servire per sbriciolare le corazze dei molluschi di cui si nutriva. 

Oggi invece le lontre hanno imparato a servirsi dei sassi per aprire i gusci delle loro prede, motivo per cui anche le dimensioni delle loro mascelle si sono notevolmente ridotte nel corso dell'evoluzione.