Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Alla scoperta dei simpatici insetti estivi

Alla scoperta dei simpatici insetti estivi

Stampa

Non tutti gli insetti sono molesti: la maggior parte di loro, oltre a svolgere utili funzioni in natura, è anche bella da vedere e da conoscere. Vediamoli in questa fotogallery

L'estate spesso è associata alle zanzare che pungono. Ma gli insetti estivi non sono tutti molesti: la maggior parte di loro, oltre a svolgere utili funzioni in natura, è anche bella da vedere e da conoscere, magari un po' più da vicino approfittando delle belle giornate e delle vacanze che ti lasciano più tempo libero per organizzare gite in campagna o scorribande nei parchi.

Ecco alcuni dei piccoli protagonisti delle estati italiane!

LIBELLULA

La libellula deve il suo nome al latino "libra", che significa bilancia, ed è detta così perché nel volo tiene le ali, sottili e trasparenti, in linea orizzontale. Con le loro ali possono arrivare a una velocità di 50 km orari.

BOMBO

Il bombo è un insetto impollinatori, perciò utilissimo per l'agricoltura: favorisce la riproduzione della piante. I bombi vivono in colonie costituite da centinaia di individui divisi in caste.

BRUCO

La farfalla quando nasce è un bruco, senza ali e con tanti piedi. Insomma non assomiglia per nulla alla creatura elegante in cui, grazie alla metamorfosi, si trasformerà da adulta. Una curiosità: alcuni reperti fossili hanno permesso di scoprire che in cento milioni di anni la metamorfosi della farfalla è rimasta immutata.

CALABRONE

Il calabrone è il più grosso Vespide europeo. Durante l'inverno se ne va in ibernazione, ma con l'arrivo della bella stagione comincia a svolazzare tra prati e fiori. Purtroppo però una concentrazione troppo alta di calabroni può portare qualche fastidio alle coltivazioni.

CAVALLETTA

La cavalletta in inglese si chiama Grasshopper, saltatrice d'erba. Per saltare infatti ha due robustissime zampe posteriori che le consentono lunghi balzi nell'aria. Anche la cavalletta è un animale da rispettare ma che può provocare disastri all'agricoltura!

FARFALLA

Ed ecco la nostra farfalla che spicca il volo: la metamorfosi può durare qualche giorno, o anche anni (in alcune specie addirittura sette!), ma l'attesa regala poi questa meraviglia della natura!

INSETTO STECCO

Considerato l'insetto più lungo del mondo (raggiunge infatti i 56 cm!) l'insetto stecco vive nel Borneo, dove, data la sua configurazione, si mimetizza perfettamente. Il suo nome scientifico infatti, Phasmatodea, in greco significa fantasma! E tu sapresti distinguerlo da un rametto di legno?