Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Quando il pescatore viene… pescato | Pesca al pesce vela con sorpresa

Quando il pescatore viene… pescato | Pesca al pesce vela con sorpresa

Stampa

Guarda com'è andata, a tre amici australiani, una battuta di pesca al pesce vela. Per poco non finivano... pescati.

Nelle acque di Port Stephens, nel Nuovo Galles del Sud (Australia) Conor Cogan e tre amici avevano deciso di fare una battuta di pesca al pesce vela, un pescione che va da un paio di metri di lunghezza a oltre cinque metri , secondo la specie.
Il pesce vela (detto anche aguglia imperiale o marlin, all'inglese) ricorda il pesce spada ma è diverso per via di una lunga e alta pinna dorsale, per le pinne ventrali e, soprattutto, per la spada, il caratteristico rostro cilindrico anziché piatto.

 

Normalmente il pesce vela è di colore blu acciaio sul dorso e color madreperla sul ventre. Molte specie hanno anche delle linee verticali e punti di vari colori. 
La pinna dorsale dei pesci vela (Istiophorus) è brillantemente colorata di blu e violetto con punti e macchie scuri.
Beh, fatto è che Conor e i suoi amici stavano pescando belli rilassati quando un esemplare gigante di pesce vela, di circa 90 kg ha abboccato all'amo. 

 

Guarda il video


Quello che è accaduto lo vedete nel video qui sotto: per poco il malcapitato pesce non infilza i pescatori.
 


 

Noi tifiamo pescione!

E noi, cari focusini, dobbiamo proprio dirvelo: non abbiamo fatto il tifo per i pescatori, abbiamo tifato per il pesce vela che, dopo un largo giro sul ponte della barca, si è liberato dall'amo e ha ripreso a nuotare nell'oceano.

 

ULTIME NEWS