Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Lo sapevi che | Anche gli uccelli si arrabbiano!

Lo sapevi che | Anche gli uccelli si arrabbiano!

Stampa

Lo ha dimostrato la scienza. Ma come si fa a capire quando un uccello è arrabbiato? E con chi ce l'ha?

Anche gli uccelli si arrabbiano, lo ha dimostrato la scienza. Ma come si fa a capire che un uccello è arrabbiato? Così come accade per gli esseri umani, anche gli uccelli dimostrano con gesti e atteggiamenti del corpo la volontà di attaccare un avversario con il quale sono in collera.

 

Al contrario di noi esseri umani, però, poiché gli uccelli non hanno muscoli che possano modificare l’espressione del viso, come accade anche in molti mammiferi, gli uccelli dimostrano la loro aggressività in modo diverso.

Alcune specie di gufo, per esempio, se si sentono minacciate gonfiano le penne per sembrare più grossi e, quindi, più pericolosi. Altri invece lanciano grida o, come accade per molti uccelli che nidificano a terra, si lanciano sull’aggressore ma senza colpirlo.

Reuters.com

Ancora: alcuni uccelli, se sono sono arrabbiati con individui della loro stessa specie dirigono l’aggressività verso oggetti a caso, come per esempio ciuffi d’erba o sassi. I gabbiani fanno così: visto che non possono sconfinare nel territorio di altri gabbiano, sfogano la loro frustrazione a caso, contro le cose che trovano intorno a sé.

 

Occhio, dunque: se vedete un pacifico merlotto comportarsi in modo strano forse è davvero arrabbiato!