Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Elefanti: 10 curiosità che (forse) non sai

Elefanti: 10 curiosità che (forse) non sai

Stampa

Lo sapete che gli elefanti si buttano addosso la sabbia per proteggere la pelle dal sole? E che il 12 agosto è la giornata dedicata agli elefanti? Leggete altre 10 curiosità sui pachidermi!

  1. Quali sono gli elefanti più grandi di tutti? L' elefante africano africano   (African Savanna  Elephant) è il più grande di tutti gli animali del pianeta: è alto fino a 3.3 metri e lungo fino a 6,5 m. E il peso? Ben 6 tonnellate, come un'auto di medie dimensioni.
  2. Nonostante siano grandissimi, gli elefanti hanno paura delle... formiche. Uno studio ha  scoperto che evitano di mangiare le foglie di un albero di acacia abitate da questi piccoli insetti. Le loro zampone, anche se possono schiacciarli, sono molto sensibili: sono infatti piene di terminazioni nervose.

    Ospedale per Elefanti.
    Credits: ipa agency
  3. Un elefante africano può rilevare i segnali di un terremoto con le cellule sensoriali presenti nei suoi piedi. Può anche "sentire" le vibrazioni del terreno dai piedi anteriori, dalla gamba, dalle spalle e dall'orecchio. Può anche distinguere la direzione del suono, confrontando i segnali ricevuti da ciascuno dei suoi piedi anteriori,.
  4. I piccoli pachidermi come Dumbo, sono ricoperti di peli. La loro crescita però col tempo si ferma. Sono molto utili, perché aiutano il corpo dei cuccioli a rimanere fresco.
  5. Un elefante maschio adulto può essere alto anche quasi 4 metri (non contando  e essere lungo dalle spalle alla coda più di 9 metri. Ecco perché gli elefanti sono gli unici mammiferi che non riescono a saltare. In compenso possono correre anche a 40 km all'ora!

    Il principe Philip, Duca di Edinburgo offre una banana a Donna, un elefante asiatico di 7 anni.
    Credits: ipa agency
  6. Gli elefanti hanno problemi di... digestione: digeriscono solo il 50 per cento del cibo che ingurgitano. Per questo fanno tanto gas (puzzette) e producono circa  110 kg di cacca al giorno.
  7. Le ciglia degli pachidermi sono molto lunghe, fino a quasi 13 cm! C'è un motivo: secondo gli studi la lunghezza ideale per le ciglia è di circa un terzo della lunghezza totale dell'occhio.
  8. Le rughe sul corpo aiutano la pelle di questi animali a mantenersi sempre idratata: dopo che un elefante si rotola nel terreno bagnato, l'umidità del fango rimane incastrata nelle pieghe della pelle, rendendola molto morbida.
  9. Gli elefanti asiatici hanno cinque unghie ai piedi anteriori e quattro ai piedi posteriori, mentre gli elefanti africani ne hanno quattro sul davanti e tre sulle zampe dietro. Inoltre le zanne degli asiatici sono molto più piccole di quelle degli elefanti africani.
  10. Quando si tratta di zanne, gli elefanti sono mancini o destrorsi come noi: quando combattono con altri elefanti, o raccolgono foglie, per esempio, usano sempre la loro zanna preferita, che, a causa dell'uso giornaliero, con gli anni si accorcia.