Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Il rettile “immortale”: la testuggine gigante delle galapagos

Il rettile “immortale”: la testuggine gigante delle galapagos

Stampa
Il rettile “immortale”: la testuggine gigante delle galapagos
Ipa-agency

Rettili antichissimi che vivono spesso oltre i cento anni: ecco la testuggine gigante delle Galapagos, un animale che sembra provenire da un'altra era!

La maggior parte delle testuggini delle Galapagos vive al centro dell'arcipelago omonimo, a largo delle coste dell'Ecuador.

Questo gigantesco rettile, che pesa da 150 a 200 kg, nelle ore più fresche della giornata resta all'asciutto nelle aride ed erbose pianure laviche delle isole, mentre durante le ore più calde si sposta sulle coste percorrendo sempre gli stessi sentieri. Qui bruca la vegetazione e si immerge nelle pozze fangose per abbassare la temperatura corporea.

 

Lunga fino a 1,1 m, Chelonoidis nigra è uno degli animali più longevi della terra e può raggiungere un'età di oltre 100 anni. Il carapace solitamente è nero o marrone scuro ma la presenza di licheni sullo scudo corneo gli conferisce un aspetto screziato. I maschi sono generalmente più grandi delle femmine.
Comportamenti

Le testuggini delle Galapagos convivono pacificamente in gruppo e piccole scaramucce si verificano fra i maschi solo durante il periodo riproduttivo, fra gennaio e agosto.

La nidificazione ha luogo solitamente fra giugno e dicembre nelle pianure assolate, dove le uova sono al riparo dall'umidità e ricevono sufficiente calore per svilupparsi. Ogni covata conta mediamente 10 uova, che sono seppellite sotto terra dalla madre con le zampe posteriori. Il tempo di incubazione varia da 3 a 8 mesi e, quando nascono, i piccoli se la devono cavare da soli. La maggior parte, però, muore entro i primi 10 anni di vita.

[caption id="attachment_175633" align="alignnone" width="700"] Già da piccolissimi, i cuccioli di testuggine devono cavarsela da soli![/caption]

La dieta della testuggine gigante è esclusivamente vegetariana e comprende erbe, foglie e frutti. Questi rettili fanno lunghi bagni di fango per regolare la temperatura corporea e per proteggere la pelle dalle zanzare e dalle zecche. Un valido aiuto contro questi parassiti è fornito anche dal fringuello delle Galapagos, un piccolo uccello che è solito posarsi sul dorso dell'animale per ripulirlo con cura dagli insetti.

Tassonomia

Classe: Rettili
Ordine: Testudines
Specie: Chelonoidis nigra
Famiglia: Testudinidae
Stato conservazione: vulnerabile (VU)