Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Il tasso, un grosso mustelide

Il tasso, un grosso mustelide

Stampa

Scopri di più sul tasso, un formidabile scavatore!

Il tasso eurasiatico è diffuso in tutta la regione paleartica, escluso il Circolo Polare Artico. È un animale altamente adattabile che occupa svariati tipi di habitat, dai boschi alle campagne fino agli ambienti fluviali, ai terreni agricoli oppure alle regioni semi desertiche. Predilige le zone con un clima moderatamente umido e abbondanti pascoli che garantiscono le condizioni ottimali per la proliferazione dei lombrichi, di cui è ghiotto.

 

Meles meles ha un corpo tozzo munito di arti corti e robusti. I maschi sono leggermente più massicci delle femmine e pesano da 9 a 17 kg contro i 7-14 kg della compagna. Lungo 56-90 cm, più la coda di 11-20 cm, questo mustelide si distingue per la presenza di bande nere sul muso bianco che corrono dal naso fino alle orecchie passando per gli occhi.

In base alle distribuzione geografica, esistono 24 sottospecie di M. meles, 11 delle quali nell'ex Unione Sovietica.

Comportamenti

Rispetto alla maggior parte delle altre specie di mustelidi, come le faine, le donnole, i visoni e le puzzole, il tasso eurasiatico è abbastanza socievole e forma gruppi che contano da 2 a più di 20 individui, in base alla disponibilità di cibo, e sono composti da 1-6 adulti e dalla loro prole.

Il gruppo vive all'interno di tane sotterranee molto complesse, che possono essere tramandate di generazione in generazione anche per più di un secolo. Durante il giorno questi animali si riposano dentro le tane mentre dal tramonto all'alba sono incredibilmente attivi e si spostano per più di 10 km in cerca di cibo che include, oltre ai lombrichi, tuberi, bacche, radici, frutta e perfino piccoli roditori.

 

Il periodo riproduttivo cade fra febbraio e maggio e, dopo una gestazione che varia da 9 a 12 mesi, nasce una cucciolata di 1-6 piccoli (mediamente 3). Questi emergono dalla tana entro 8-10 settimane e dopo appena 2,5 mesi sono svezzati. Generalmente preferiscono trascorrere il loro primo inverno in famiglia, poi si disperdono. L'investimento parentale in questa specie è minimo e i maschi non forniscono alcuna cura ai cuccioli.

 

Solitamente il tasso eurasiatico non supera i 6 anni di età in natura e la percentuale di mortalità dei cuccioli nel primo anno d'età va dal 50 al 65%. A parte l'uomo, i tassi adulti non hanno predatori naturali.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Carnivora ?
Famiglia: Mustelidae
Specie: Meles meles
Stato conservazione: rischio minimo (LC)