Donna Moderna

Il suricato

Stampa
Il suricato

Conoscete i simpatici suricati, i mammiferi che popolano le zone aride dell'Africa? Ecco tutto quello che c'è da sapere!

I suricati sono presenti nei terreni asciutti, sabbiosi e rocciosi dell'Africa Sud occidentale.

I maschi e le femmine hanno dimensioni simili e pesano poco più di 700 g. Il corpo è slanciato e lungo 25-35 cm, più la sottile coda che misura 17-25 cm. Il colore del mantello varia dal grigio al marrone chiaro fino all'argento e il ventre è scarsamente ricoperto di pelo. Gli artigli delle zampe anteriori sono robusti e servono per scavare le gallerie e dissotterrare il cibo.

Comportamenti

I suricati sono animali spiccatamente sociali che vivono in branchi anche di 30 individui formati da un massimo di 3 gruppi familiari, che includono una coppia e la sua progenie.

Nella colonia sono sempre allerta delle sentinelle intente a scrutare l'orizzonte in cerca di un potenziale pericolo. Sedute sulle anche oppure in piedi, appena queste lanciano l'allarme il resto del gruppo si rifugia nelle tane sotterranee, formate da un intrico di gallerie fra loro comunicanti.

Oltre ad avere una vista eccellente, il suricato vanta un ottimo olfatto, necessario per scovare le prede sotto terra, principalmente insetti e ragni. 

 

All'interno del branco si coopera nell'allevamento della prole. Durante il periodo dell'allattamento, per esempio, quando le madri si allontanano in cerca di cibo, alcuni membri del gruppo assumono il ruolo di babysitter. In questo modo le madri possono nutrirsi meglio e, quindi, produrre sufficiente latte per i piccoli.

I suricati sono attivi di giorno mentre di notte, quando piove oppure se fa troppo caldo restano al riparo nei rifugi. Le femmine iniziano a riprodursi a 24 mesi e generano fino a 3 cucciolate l'anno, ciascuna mediamente di 3 figli. Questi sono svezzati tra 49 e 63 giorni di età e diventano sessualmente maturi a circa 1 anno. In natura, questi mammiferi vivono fra i 5 e i 15 anni e sono predati soprattutto da falchi, aquile e sciacalli.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Carnivora ?
Famiglia: Herpestidae
Specie: Suricata suricatta
Stato conservazione: rischio minimo (LC)