Nato per cacciare: lo squalo bianco!

 Stampa
squalo-bianco_04

È il predatore marino più temuto di tutti i mari, con fauci poderose e sensi molto sviluppati. Scopri tutto quello che c'è da sapere sui grandi squali bianchi con Focus Junior!

La distribuzione geografica dei grandi squali bianchi è sostanzialmente cosmopolita.

Il più grande pesce predatore vivente, però, predilige nuotare nei mari temperati, con temperature dell'acqua comprese fra 15 e 22 °C, dalla superficie fino a oltre 1800 m di profondità. Le popolazioni più consistenti si trovano al largo delle coste degli Stati Uniti nord orientali, della California, del Messico, del Sudafrica, dell'Australia meridionale e della Nuova Zelanda. Fino agli anni Trenta, inoltre, Carcharodon carcharias era considerata una specie comune anche nel Mediterraneo, particolarmente nel mar Adriatico, ma oggi la popolazione si è drammaticamente ridotta.

Vive sia vicino a riva sia al largo, sulle piattaforme continentali e insulari, e individua con attenzione le acque costiere che ospitano le colonie di pinnipedi. Alcune femmine adulte possono raggiungere i 7 m di lunghezza, e pesare fino a 3000 kg, ma di solito lo squalo bianco misura 3-5 m. La colorazione del corpo, massiccio e potente, sul dorso presenta ogni varierà di grigio mentre il ventre è bianco. L'enorme bocca dello squalo bianco può essere larga 120 cm ed è provvista di denti molto grandi, triangolari e affilati.

 

Gli squali bianchi sono dei nuotatori infaticabili, che possono mantenere per giorni una velocità media di 6 km/h e compiere sprint di 30 km/h. Inoltre, a dispetto della mole, riescono a spiccare acrobatici salti fuori dall'acqua.

 

Sono dei predatori versatile e potenti che si nutrono di invertebrati, pesci, tartarughe, uccelli e mammiferi marini, ma anche delle carcasse dei grossi vertebrati come le balene e gli squali elefante (Rhincodon typus).

 

La specie è ovovivipara e le uova fecondate sono conservate all'interno del corpo materno per 12 mesi, finché gli embrioni, da 2 a 10, non sono completamente sviluppati. Quando nascono i giovani squali sono lunghi circa 1-1,5 m e per i maschi la maturità sessuale arriva intorno ai 10 anni, mentre per le femmine a 15 anni.

Ma quale cattivo?

Si stima che l'età media di C. carcharias sia di 30-40 anni. In genere sono animali solitari che per individuare una preda si affidano soprattutto all'olfatto sviluppato, con cui percepiscono una goccia di sangue in 100 litri di acqua.

Inoltre, sono in grado di rilevare il più piccolo campo elettrico generato dal cuore che batte. Il loro unico predatore è l'uomo, verso cui lo squalo bianco si è dimostrato tutt'altro che pericoloso, come insegna la storia: sono solo 311 i casi accertati di perone morte per un suo attacco.

Tassonomia

Classe: Condroitti (Pesci cartilaginei)
Ordine: Lamniformes
Famiglia: Lamnidae
Specie: Carcharodon carcharias
Stato conservazione: vulnerabile (VU)

25 Marzo 2014 | Aggiornato il 10 Agosto 2017
COMMENTI
Ci sono 1 commenti
12 Agosto 2017 15:09
Il pesce " Blob" l' hai messo 2 volte!!!!! P.S lo squalo goblin a me ha fatto un po' impressione, sembrava rinecchito!!!
Alice
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!

ULTIME NEWS
Conigli e gatti "gemelli": che teneri!
02 Dicembre 2017 
Condividi
Animali domestici davvero strani
22 Novembre 2017 
Condividi
SEGUICI        
ABBONATI
© 2016 Mondadori Scienza Spa | P.IVA 09440000157 | Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.