Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Il pesce spada, il predatore migratore

Il pesce spada, il predatore migratore

Stampa
Il pesce spada, il predatore migratore

Famoso per la sua caratteristica mascella a forma di "lama", il pesce spada è un grosso predatore che vive in quasi tutti i mari tropicali e temperati, tra cui il Mediterraneo. Scopri Focus Junior!

Il pesce spada, unico rappresentante della famiglia degli Xiphiidae, è un grande predatore presente in tutti gli oceani tropicali e temperati, nel Mar Mediterraneo, nel Baltico occidentale, nel Mare del Nord e nel Canale della Manica.

 

Si muove con estrema rapidità in tutta la colonna d'acqua, dalla superficie fino ad oltre 800 m di profondità. Il suo corpo ha una forma peculiare per la presenza della mascella superiore allungata e schiacciata simile, per l'appunto, a una spada. Sono invece assenti i denti.

Il corpo è robusto e piuttosto alto e tende ad assottigliarsi verso la coda e, nel complesso, la struttura è spiccatamente idrodinamica. La pelle è priva di squame e la colorazione è grigio scuro, blu scuro o rosso brunastro sul dorso, più chiara sui fianchi e grigio biancastra sul ventre. Questo pesce è lungo massimo 4,5 m, di cui 1/3 rappresentati dalla spada, e pesa mediamente più di 400 kg fino a un massimo di 650 kg, con le femmine che sono generalmente più grandi.

Comportamenti

 

Xiphias gladius è un eccezionale migratore che durante la stagione estiva si sposta verso le coste per deporre le uova in acque temperate, di almeno 24 °C, e in inverno torna verso le regioni più fredde per alimentarsi.

 

È un predatore efficiente al vertice della catena alimentare e la sua dieta è costituita prevalentemente di pesci, quali sgombri, tonni di piccole dimensioni, barracuda, pesci volanti, sardine e aringhe in banchi, ma anche di crostacei e calamari, che uccide con l'affilata spada.

Conduce vita solitaria in mare aperto fin dallo stadio larvale e i giovani, che sono provvisti di spada e si sviluppano molto rapidamente, sono molto voraci. Si stima che il pesce spada raggiunga la maturità sessuale tra i 5-6 anni di età e viva fino a 9 anni. Inoltre, le analisi effettuate sul DNA mitocondriale hanno dimostrato che le popolazioni del Mar Mediterraneo e quelle dell'Atlantico tropicale raramente si riproducono fra loro, pertanto sono scarsi gli incroci genetici. Oltre all'uomo, questo predatore deve temere solo lo squalo mako (Isurus oxyrinchus).

Tassonomia

Classe: Attinopterigi (Pesci ossei)
Ordine: Perciformes
Famiglia: Xiphiidae
Specie: Xiphias gladius
Stato conservazione: rischio minimo (LC)