Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > La marmotta, la “sentinella” di montagna!

La marmotta, la “sentinella” di montagna!

Stampa

La marmotta è famosa per i suoi fischi e le sue tane molto profonde dove vivono intere famiglie. Scopri di più con Focus Junior!

Le marmotte abitano in tutto l’Arco Alpino dell’Europa centrale e occidentale nelle prateria di alta montagna, a partire da 400 m sopra il limite del bosco.

 

Con una pelliccia biondo rossiccia e grigio scura, questi roditori hanno una corporatura massiccia e un peso che varia drasticamente con le stagioni: prima del letargo pesano mediamente 4,5 kg, dopo meno di 3 kg. Le zampe della marmotta sono corte e robuste, ideali per scavare il complesso labirinto di gallerie in cui si rifugia per riposare e scampare ai predatori, soprattutto rapaci e volpi (Vulpes vulpes).

Comportamenti

La struttura sociale della marmotta è rappresentata da una coppia monogama e dalla prole nata negli ultimi 2 anni.

All’interno del gruppo, solitamente di 15-20 individui, è sempre attivo un sistema di allarme basato sulla presenza di “sentinelle” che, una volta avvertito il pericolo, mettono in guardia la colonia con un fischio acuto. All’interno del gruppo le marmotte sono molto amichevoli, ma diventano aggressive quando devono difendere il loro territorio, che marcano con odori particolarmente sgradevoli.

Sono animali diurni, che di notte si ritirano in profonde tane scavate nel terreno. Queste sono costituite da una serie di camere fra loro comunicanti e sono abitate per generazioni dalla stessa famiglia.

Quando la colonia va in letargo, tutti gli individui raggiungono la camera più ampia e profonda della tana e, stretti gli uni agli altri, si scaldano con il calore del corpo. Al risveglio, la coppia di marmotte adulte si riproduce e, dopo poco più di un mese, nascono da 1 a 7 cuccioli. 

 

Le marmotte, che vivono 15-18 anni, sono erbivore e si nutrono perlopiù di foglie e fiori perché, masticando poco, devono mangiare le parti più morbide e digeribili della pianta.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Rodentia
Specie: Marmota marmota
Famiglia: Sciuridae
Stato conservazione: rischio minimo (LC)