Donna Moderna

La lince eurasiatica

Stampa

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla lince eurasiatica

Presente in Europa e Asia centrale, Lynx lynx vive in ambienti forestali misti caratterizzati da rocce esposte e cavità, indispensabili all’animale per spiccare gli agguati.

Delle quattro specie di lince esistenti, quella eurasiatica è la più grande, pesando 18-36 kg e misurando 70-130 cm di lunghezza e 60-65 cm di altezza al garrese (i maschi sono più robusti).

 

La trama del mantello varia in base all’habitat e alla regione geografica e può essere maculata, a strisce o a “rosette”. La coda è corta e termina con la punta nera. La lince è caratterizzata da ciuffi neri sulle punte delle orecchie e da grandi zampe coperte di pelliccia che lasciano inconfondibili tracce sulla neve.

Comportamenti

Poiché è un animale solitario, l’unico rapporto sociale duraturo osservato nella lince eurasiatica è tra la madre e i cuccioli. Questi felini sono attivi principalmente al mattino presto e di sera e il resto del tempo lo trascorrono riposando nascosti nella vegetazione. Hanno una vita terrestre, ma sono abili sia ad arrampicarsi sia a nuotare.

Durante la stagione riproduttiva la femmina si accoppia con un solo maschio e dopo 67-74 giorni partorisce mediamente 2-3 cuccioli (ma le dimensioni della cucciolata variano da 1 a 5). Questi dipendono dalla madre per il nutrimento e la protezione e diventano indipendenti a circa 10 mesi d'età.

 

La lince, che vive mediamente 17 anni, ha una dieta strettamente carnivora e si nutre principalmente di ungulati come il capriolo (Capreolus capreolus) e il camoscio (Rupicapra rupicapra).

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Carnivora ?
Famiglia: Felidae
Specie: Lynx lynx
Stato conservazione: rischio minimo (LC)

ULTIME NEWS
Pablo Picasso: il maestro del cubismo
Condividi
Emis Killah il rapper di Rollercoaster
Condividi
Parkour: è uno sport pericoloso?
Condividi