Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > La giraffa, il collo più famoso del regno animale!

La giraffa, il collo più famoso del regno animale!

Stampa
La giraffa, il collo più famoso del regno animale!

Lo sapevi che la giraffa è il mammifero più alto del mondo? Scopri tutto su questo splendido animale con Focus Junior!

La giraffa è originaria dell’Africa e le popolazioni più consistenti si trovano in Africa orientale e meridionale nelle zone aride e ricche di acacie come le savane, le praterie e i boschi aperti.

È il mammifero più alto del mondo: i maschi raggiungono i 5,7 m di altezza fino alla punta delle corna, mentre le femmine sono più basse di circa un metro. Soltanto il collo è lungo 2,5 m e il maschio pesa fino a 1.930 kg (le femmine massimo 1.180 kg). Il mantello è maculato e permette all’animale di mimetizzarsi con l’ambiente; inoltre, la trama rimane immutata per tutta la vita dell’individuo ed è peculiare per ogni individuo. Le zampe sono lunghe e robuste, con il paio anteriore più lungo rispetto a quello posteriore, e la coda, usata come un frustino per scacciare le mosche, misura fino a un metro di lunghezza. Gli occhi sono molto grandi e la lunga lingua blu si spinge fuori dalla bocca di quasi mezzo metro per afferrare le foglie fra i rami spinosi delle acacie.

Giraffe amichevoli

Le giraffe sono animali sociali che si uniscono in gruppi la cui composizione cambia continuamente. I maschi non sono territoriali e, grazie al rigido ordine gerarchico che governa il branco, sono rare le interazioni violente durante il periodo degli accoppiamenti.

Lo sapevi che la lingua delle giraffe è blu? Non solo, è anche mooolto lunga: dai 40 ai 60 cm! Non è ancora chiaro per quale ragione la natura abbia dato questo colore alla loro lingua ma ci sono altri animali con la lingua blu. Per esempio i cani chow chow.
Credits: Ipa-agency

La gestazione dura 15 mesi e le madri si isolano per partorire, dopodiché tornano nel gruppo e collaborano con le altre femmine per allevare la prole e proteggerla dall’attacco dei predatori, soprattutto leoni (Panthera leo), leopardi (Panthera pardus) e iene (Hyaena iena). In caso di pericolo le giraffe colpiscono gli aggressori con i potenti zoccoli oppure si danno alla fuga, correndo anche a 60 km/h di velocità. In natura vivono 10-15 anni.

Questi ruminanti consumano fino a 60 kg di vegetazione al giorno, perlopiù foglie, fiori, baccelli, e frutta. Poiché bevono occasionalmente, si allontanano anche molto dalle fonti d’acqua per cercare il cibo.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Artiodactyla
Famiglia: Giraffidae
Specie: Giraffa camelopardalis
Stato conservazione: rischio minimo (LC)