Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Il giaguaro, il più grande felino americano

Il giaguaro, il più grande felino americano

Stampa
Il giaguaro, il più grande felino americano
Pixabay

Segue fino allo sfinimento la sua preda e se la trascina sugli alberi per pranzare in tranquillità: ecco il giaguaro, il felino del Sud e Centro America

Il giaguaro vive nelle foreste tropicali di pianura dell’America centrale e meridionale, dove si nasconde nella fitta vegetazione. Per ospitare una popolazione in salute, l’ambiente deve avere tre caratteristiche: acqua abbondante, densa copertura di vegetazione e prede sufficienti.

 

È il più grande felino americano con un’altezza al garrese di 75 cm e una lunghezza del corpo di 150-180 cm (più la coda che misura 70-90 cm). Il peso oscilla fra i 68 e i 136 kg, con i maschi che sono il 10-20% più grandi delle femmine. Le spalle e le zampe anteriori sono dotate di una muscolatura possente, ideale per scattare in avanti e agguantare la preda. La folta pelliccia giallo dorata presenta delle peculiari macchie nere a forma di “rosetta” sulla parte dorsale del corpo e sugli arti, e sono abbastanza comuni gli esemplari completamente neri.

 

Un predatore paziente

Il giaguaro è un animale solitario: solo durante il periodo degli accoppiamenti la femmina e il maschio vivono insieme, mentre la struttura sociale è rappresentata dalla madre con i suoi piccoli.

 

Ogni 48 mesi nascono mediamente un paio di cuccioli, che dipendono completamente dalle cure materne per i primi due 2 anni di vita. Da lei ricevono protezione, cibo, una guida durante gli spostamenti e, soprattutto, imparano a cacciare.

Questo felino vive circa 12 anni e comunica principalmente attraverso vocalizzazioni simili a grugniti. La sua dieta è molto variegata e comprende almeno 85 specie diverse fra cui tapiri, cervi, caimani, pesci e uccelli di grandi dimensioni. Per catturare la sua vittima il felino la segue anche per 20 km restando nascosto nella foresta in attesa del momento giusto, dopodiché sferra l’attacco, trattiene la preda con gli artigli retrattili e, infine, la uccide soffocandola con un unico, potente morso al collo. A questo punto la trascina su un albero per pasteggiare in tranquillità.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Carnivora ?
Famiglia: Felidae
Specie: Panthera onca
Stato conservazione: prossimo alla minaccia (NT)