Donna Moderna

Il germano reale

Stampa
Il germano reale
Pixabay

Tutto su questo variopinto pennuto

Il germano reale ha una distribuzione geografica molto ampia che si estende in tutto l'emisfero settentrionale a partire dal confine nord dei Tropici. In Australia e Nuova Zelanda, invece, la specie è stata introdotta.

 

Occupa senza problemi ambienti fra loro molto diversi, purché ricchi d'acqua, e proprio la sua grande adattabilità ne ha fatto l'antenato selvatico della gran parte delle anatre domestiche. Come tutti gli anseriformi, anche il germano reale è caratterizzato da un becco depresso dotato di lamelle che consentono di filtrare l'acqua e la melma durante la ricerca del cibo. Inoltre, le corte zampe sono palmate, per spostarsi meglio sui substrati fangosi e nuotare, e il fitto piumaggio è cosparso di un particolare grasso che lo rende impermeabile.

Il maschio presenta colori molto vivaci, mentre la femmina è caratterizzata da un piumaggio bruno-grigio piuttosto uniforme. In base alla popolazione di appartenenza, la lunghezza del corpo varia da 40 a 65 cm, l'apertura alare è di 91-98 cm e il peso oscilla fra 710 e 1.440 g.

Comportamenti

Questi uccelli acquatici sono ottimi volatori, in grado spiccare il volo in pochi istanti anche quando sono posati su uno specchio d'acqua. La coppia si forma in autunno e l'accoppiamento ha luogo solo la primavera successiva.

Il nido è posizionato all'asciutto, ben nascosto fra i cespugli, e accoglie da 9 a 15 uova che normalmente sono covate soltanto dalla femmina per circa 4 settimane. Il maschio, invece, contribuisce all'allevamento della prole solo dopo la schiusa. Essendo “nidifughi”, subito dopo la nascita i piccoli sono in grado di muoversi autonomamente e lasciano il nido.

 

 

I genitori hanno il compito di accompagnarli durante la crescita e difenderli dai pericoli con ogni mezzo. La maturità sessuale per loro arriva solo dopo il primo anno di vita. Per alimentarsi, il germano reale immerge il campo in acqua e setaccia con il becco la melma in cerca di invertebrati e vegetali.

Tassonomia

Classe: Uccelli
Ordine: Anseriformes
Specie: Anas platyrhynchos
Famiglia: Anatidae
Stato conservazione: rischio minimo (LC)