Donna Moderna

Dendrobate dorato

Stampa
Dendrobate dorato

Il Dendrobate è una specie di rana tanto colorata quanto velenosa. Scopri di più con Focus Junior

Dendrobates auratus è una coloratissima rana presente in America centrale, dal Nicaragua alla Colombia nord-occidentale. Negli anni Trenta, inoltre, l'uomo ha rilasciato degli individui alle Hawaii, e lì la specie ha prosperato.

 

Gli adulti vivono a terra all'interno della foresta pluviale o in pianure umide, fino a massimo 1200 m di altitudine, e si posizionano vicino a piccoli corsi d'acqua o ristrette piscine naturali dentro cui possono far crescere i loro girini. Le rane dendrobatidi sfoggiano un'ampia gamma di colorazioni estremamente brillanti che servono per comunicare a possibili predatori che sono molto velenose e, pertanto, è meglio non ingerirle (colorazione aposematica).

Wikipedia

Gli adulti sono lunghi circa 4 cm e, come tutte le rane, non hanno né una coda né un collo, pertanto la testa è fusa con il tronco. I girini vivono immersi in un ambiente acquoso e usano le branchie per respirare, a differenza degli adulti, che respirano attraverso i polmoni.

 

Comportamenti

L'aspetto più interessante dei dendrobatidi riguarda il comportamento riproduttivo.

Il periodo degli accoppiamenti ha luogo durante la stagione delle piogge e inizia quando i maschi delimitano il loro territorio e producono delle vocalizzazioni per attrarre le femmine. Dopo che è avvenuta la fecondazione, la madre depone in una piccola pozza d'acqua sul fogliame fino a 6 uova avvolte da una sostanza gelatinosa, che ha lo scopo di proteggerle. Durante le 2 settimane successive, necessarie per lo sviluppo dei girini, il padre torna più volte alla pozza per controllare i suoi piccoli.

Una volta schiuse tutte le uova, il padre fa salire i girini sul dorso e li trasporta nelle minuscole piscine che si creano durante la stagione delle piogge dentro le cavità degli alberi, all'interno delle grandi foglie oppure fra le pietre ai margini di un ruscello o di un lago.

Qui, nell'arco di 6 settimane, i girini compiono l'ultima metamorfosi e si trasformano in rane adulte. In natura non è nota la longevità della specie, ma in cattività le rane dendrobatidi vivono circa 8 anni. In questo caso lo sforzo parentale maggiore è sostenuto dal maschio; pertanto, la femmina è in grado di riprodursi più di una volta l'anno.

 

Questi anfibi sono attivi perlopiù di giorno, quando pattugliano la foresta in cerca di cibo, soprattutto piccoli invertebrati come le formiche. I girini, invece, si nutrono di larve di artropodi.

Tassonomia

Classe: Anfibi
Ordine: Anura ?
Famiglia: Dendrobatidae
Specie: Dendrobates auratus
Stato conservazione: rischio minimo (LC)