Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Animali del bosco: Il cinghiale

Animali del bosco: Il cinghiale

Stampa

Molto presenti anche qui in Italia, i cinghiali sono animali robusti e di pessimo carattere: sfidare una madre con cuccioli al seguito potrebbe non essere una grande idea. Scopri di più con Focus Junior!

I cinghiali sono presenti in tutto il mondo, a eccezione degli ambienti desertici e con neve perenne. Essendo molto sensibili alle forti variazioni di temperatura, questi animali fanno lunghi bagni nelle pozze per termoregolarsi e si ricoprono di fango per proteggersi dalle scottature e dalle punture d’insetto.

 

La pelliccia è costituita da dure setole e il colore varia dal grigio scuro al marrone, mentre nei primi 4 mesi di vita presenta delle striature longitudinali marroni su fondo crema che permettono ai piccoli di mimetizzarsi nella vegetazione. La lunghezza del corpo è di 90-180 cm e l’altezza al garrese è di 55-110 cm. Il peso varia da 50 a 350 kg, anche se alcune razze domestiche possono raggiungere i 450 kg, con i maschi che sono generalmente più grandi delle femmine.

In entrambi i sessi i canini sono sviluppati, particolarmente nel maschio, e hanno uno scopo difensivo. Dal cinghiale discende il maiale domestico (Sus scrofa domesticus) che l’uomo cominciò ad addomesticare circa 9.000 anni fa.

Pixabay
Comportamenti

Durante la stagione degli amori i maschi competono con violenza per conquistare le femmine. La specie è prolifera e nello stesso anno si susseguono più cucciolate, ciascuna mediamente di 4-8 piccoli che raggiungono l’indipendenza circa a 7 mesi. Le madri sono molto protettive nei confronti dei figli, pertanto, se vi capita di imbattervi nei cuccioli state molto attenti e non avvicinatevi: la madre è certamente nei paraggi, pronta a intervenire in caso di pericolo.

Pixabay

In Europa i cinghiali formano branchi mediamente di 20 individui, costituiti dalle femmine e dai loro piccoli. Generalmente attivi al crepuscolo, all’alba e di notte, sono onnivori e possono nutrirsi di qualsiasi tipo di alimento, comprese le carogne. Vivono circa 10 anni.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Artiodactyla ?
Famiglia: Suidae
Specie: Sus scrofa
Stato conservazione: rischio minimo (LC)