Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Enciclopedia degli animali > Un ingegnere “dentuto”: il castoro europeo

Un ingegnere “dentuto”: il castoro europeo

Stampa

Le sue dighe sono famosi esempi di "architettura animale" e la sua folta pelliccia è stata a lungo ambita da cacciatori e conciatori. Scopri di più sul castoro europeo con Focus Junior!

Una volta presente in tutta l’Europa e l’Asia, negli ultimi due secoli Castor fiber si è quasi estinto per colpa dell’uomo, che ha distrutto i suoi habitat e l’ha cacciato per la sua folta pelliccia e per la secrezione oleosa delle sue ghiandole, ritenuta un potente medicinale. Quando la popolazione globale contava solo 1.300 castori selvatici, piani di reintroduzione e conservazione hanno permesso di creare nuovi nuclei, sani e stabili, in Francia, Germania, Polonia, Scandinavia meridionale e Russia centrale.

I castori sono animali semi-acquatici che prediligono gli ambienti stagnanti e i fiumi a scorrimento lento. Con un peso di 13-35 kg e una lunghezza di 73-135 cm, sono i roditori più grandi dopo il capibara. Le zampe posteriori sono palmate e la coda, priva di peli, lunga e appiattita, è utilizzata come timone durante il nuoto.

Dighe e territorio

Le abilità di architetto del castoro sono note. Lungo i corsi d’acqua costruisce estese dighe con rami, fango e pietre e, sulle rive scoscese, allestisce grandi e complesse tane la cui entrata è posizionata sempre sottacqua.

Le dighe dei castori sono davvero impressionanti e funzionano davvero!
Credits: Ipa-agency

Nel suo territorio, che marca con sostanze odorose e difende dagli intrusi, vive con la famiglia composta dalla coppia, monogama, e dalle ultime due cucciolate, ciascuna di 1-6 piccoli.

Prima dei due anni, i giovani castori lasciano la famiglia, spesso dopo essere stati scacciati dalla madre. Esperto nuotatore, il castoro può rimanere in immersione anche per 5 minuti. La sua dieta è costituita soprattutto da piante erbacee, cortecce e foglie. Allo stato selvatico vive mediamente 8 anni.

Tassonomia

Classe: Mammiferi
Ordine: Rodentia
Specie: Castor fiber
Famiglia: Castoridae
Stato conservazione: rischio minimo (LC)