Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itAnimaliEcco a voi Sphynx, il gatto senza pelo!

Ecco a voi Sphynx, il gatto senza pelo!

Stampa
Ecco a voi Sphynx, il gatto senza pelo!

Lo sphynx è il gatto senza pelo per eccellenza: ma se ti fa un po' impressione, scopri quanti vantaggi si possono avere tenendo in casa questo micione!

I gatti sono tutti bellissimi: il loro pelo morbido funziona da anti-stress, le fusa rilassano, sono dei giocherelloni e fanno molta compagnia. Ma alcune razze sono davvero particolari! Hai mai sentito parlare del gatto senza pelo? Oggi ti sveliamo tutto su questo singolare felino, lo sphynx.

Storia e caratteristiche dello sphynx

Lo sphynx è un gatto di origine canadese (il suo nome esatto è infatti Canadian Sphynx) e la sua razza è stata selezionata negli anni Settanta del Novecento. Lo sphynx è chiamato anche gatto senza pelo, perché appunto è… privo di pelo (o quasi)! A vederlo fa un po' impressione, così com'è, nudo e magrolino, ma è un micio affettuosissimo, tanto da poter essere paragonato, nei modi di fare, a un cagnolino: odia la solitudine e adora stare in famiglia. Inoltre è un gatto allegro, intelligente, coccolone e poco diffidente nei confronti degli altri animali domestici: davvero un gatto speciale! A differenza degli altri felini, però, non ha un carattere indipendente e ha bisogno di compagnia, perciò potrebbe soffrire passando molte ore da solo.

L'articolo continua dopo la fotogallery

 

Tutta apparenza

Un gatto robusto, ma che teme il freddo

Nonostante lo sphynx sia muscoloso e di taglia piuttosto grossa, la mancanza di pelo lo espone, più degli altri mici, al freddo dell'inverno. Pensa che certe razze col pelo molto lungo, come per esempio il gatto siberiano, non perdono pelo durante l’inverno proprio per ripararsi dalle basse temperature! Ecco perché questo micio sta bene al calduccio, in appartamento: non è raro trovarlo nascosto sotto le coperte, sui termosifoni e in qualsiasi cantuccio riscaldato! Pensa che alcune persone che hanno uno sphynx gli comprano anche un bel cappottino di lana!

Lo sapevi che

Curiosità sul gatto senza pelo

Nonostante non abbia pelo, è sbagliato pensare che lo sphynx sia indicato per gli allergici. Quel che scatena l’allergia non è infatti il pelo, ma una proteina che si trova nella saliva del gatto che, lavandosi, la deposita sulla pelle. Ovviamente un gatto col pelo, perdendolo, sparge su tutte le superfici questa proteina, ma è sbagliato pensare che ne sia privo perché si tratta di un gatto senza pelo. L’unico gatto ipoallergenico, che quindi contiene una quantità molto ridotta o nulla della proteina Fel D1 è il siberiano: sì, proprio un micio a pelo lungo!

Invece, essere sprovvisto di peli lo espone ad altri rischi: se esce all’aperto in estate, è bene applicare sulla sua pelle una crema solare, da acquistare dietro consiglio di un medico veterinario. In generale la sua pelle è più sensibile di quella dei gatti col pelo, perciò bisogna fare attenzione più in generale. Inoltre, per non patire il freddo e mantenere una temperatura costante di circa 38 °C, lo sphynx deve mangiare più spesso degli altri mici.

Insomma, se stai pensando di prenderti un gatto senza pelo, lo sphynx saprà donarti tantissimo amore!

Leggi anche
CATEGORY: 1