Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Dinosauri > Sudafrica: scoperto un nuovo parente del brontosauro

Sudafrica: scoperto un nuovo parente del brontosauro

Stampa
Sudafrica: scoperto un nuovo parente del brontosauro
Ipa-agency

I fossili erano stati rinvenuti nel 2012, ma solo ora gli studiosi sono riusciti ad identificare la specie. Il sauropode era tra i più grandi animali mai apparsi sulla Terra

Un nuovo gigante è tornato a farci visita dal Giurassico: si chiama Ledumahadi mafube, viene dal Sudafrica ed è un sauropode, un tipo di dinosauro imparentato, tra l'altro, con il mitico brontosauro, l'immenso erbivoro dal collo lungo.

Questo colosso, il cui nome in lingua sotho sudafricana significa più o meno "grande tuono all'alba", viveva circa 200 milioni di anni fa e con i suoi 4 metri d'altezza e 12 tonnellate di peso, era uno dei più grandi vertebrati mai apparsi sul nostro pianeta.

Durante il Giurassico, la Terra era abitata da autentici giganti.
Credits: Ipa-agency

Una scoperta che ha richiesto tempo

I primi resti fossilizzati del Ledumahadi in realtà erano stati rinvenuti già nel 2012, ma per giungere all'identificazione della specie sono serviti anni e anni di scavi e studi da parte del team dell'Università sudafricana di Witwatersrand (Johannesburg) coordinato da Jonah Choiniere e in collaborazione con l'Università di Città del Capo, l'Università di Oxford (UK), l'Università di San Paolo del Brasile e con il Museo di Storia Naturale del Sudafrica.

I dati e le conclusioni della scoperta sono stati pubblicati sulla rivista Current Biology.