Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Dinosauri > Lo sapevi che | Perché non esistono più animali grandi come i dinosauri?

Lo sapevi che | Perché non esistono più animali grandi come i dinosauri?

Stampa

T-Rex, brachiosauri, Bruatkaiosauri: erano animali colossali oggi estinti. Ma perché, in epoca storica, non esistono più animali enormi, grandi quanto i dinosauri?

Nella preistoria il mondo era ricchissimo di animali colossali: T-Rex, brachiosauri, bruatkaiosauri: erano animali colossali oggi estinti. Ma perché, in epoca storica, non esistono più animali enormi quanto i dinosauri?

pixabay

Diciamo subito che non è proprio così: la balenottera azzurra (Balaenoptera musculus), il più grande animale vivente del mondo può essere lungo 33 metri e mezzo e pesare fino a 190 tonnellate : per eguagliare la sua massa ci vorrebbero due esemplari di Argentinosaurus, il dinosauro erbivoro più grande finora scoperto.

alamy

Detto questo, l'era Mesozoica (225-65 milioni di anni fa) fu dominata da animali che raggiungevano dimensioni colossali. Il brachiosauro, per esempio, era lungo 23 m e alto 12: le enormi zampe simili a colonne, poste sotto il corpo, consentivano di sopportare un peso di decine di tonnellate.

Esistevano anche giganteschi rettili marini, lunghi fino a 15 metri.

Le ipotesi degli scienziati sui motivi delle loro dimensioni "maxi" sono varie. Alcuni pensano che molti dinosauri fossero animali “a sangue freddo” che sarebbero diventati così grandi perché vivevano in un clima più caldo di quello attuale, che accelerava il loro metabolismo, ossia le trasformazioni chimiche che permettono a un essere vivente di continuare a vivere).

Altri studiosi, viceversa, ritengono che alcune specie avessero sangue caldo e che il gigantismo fosse dovuto alla necessità di combattere il freddo (più un corpo è grande meno è la superficie, in proporzione, esposta al freddo). I grandi dinosauri erbivori potrebbero anche essersi ingigantiti perché le grandi dimensioni erano un'efficace difesa contro i predatori.

Fonte Focus D&R