Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Dinosauri > Dinosauri | Caratteristiche e curiosità sul Tyrannosaurus Rex

Dinosauri | Caratteristiche e curiosità sul Tyrannosaurus Rex

Stampa
Dinosauri | Caratteristiche e curiosità sul Tyrannosaurus Rex

Scopri tutto sul più famoso tra i dinosauri: il Tyrannosaurus rex! Ecco la sua carta d'identità piena di curiosità e notizie!

Da sempre i dinosauri affascinano studiosi, appassionati e... focusini! Infatti, questi animali estinti da milioni di anni sono sempre nella top ten degli esseri viventi più interessanti. Ecco allora la carta di identità di uno dei più feroci e potenti: il T-Rex !

 

NOME:  Il Tyrannosaurus rex, il "re dei rettili tiranni
ERA:  Cretaceo l Cretaceo superiore, circa 70 milioni di anni fa 

FAMIGLIA:  Saurischi

IL PRIMO RITROVAMENTO
Il genere è stato classificato per la prima volta dal  paleontologo  Henry Fairfield Osborn nel 1905 . Nel 1915 mostrò al pubblico il primo scheletro di tirannosauro completo al  Museo di Storia Naturale di New York . Ma c'era un errore: il tirannosauro da lui ricostruito aveva gli arti di un allosauro che erano più lunghi e dotati di tre dita.

AREE DI RITROVAMENTO

Fossili di T-Rex sono stati rinvenuti resti in  America settentrionale (Saskatchewan, Alberta, Montana - Canada - Texas e Wyoming - Usa) e in Asia (Mongolia). Negli ultimi 110 anni sono stati  ritrovati in tutto 46 Tyrannosaurus Rex , di cui solo tre sono completi per più del 50%. E sono stati ritrovati dei tessuti molli e delle proteine allo stato fossile. 

Caratteristiche

LUNGHEZZA: 12 m
ALTEZZA: 5 m
PESO: 6 tonnellate
VELOC ITÀ: 35 km/h con scatti di 40 km/h
DESCRIZIONE  La testa misurava fino a 1 metro e mezzo. La bocca aveva oltre 50 denti (per la precisione, 30 denti nell’arcata superiore e 28 in quella inferiore). I denti, la cui lunghezza variava dai 10 ai 30 cm , erano taglienti, aguzzi e ricurvi all'indietro per trattenere meglio le prede. Gli occhi misuravano da 7,5 a 10 cm . Il suo cervello era quello più voluminoso tra tutti i dinosauri.
Gli arti anteriori erano lunghi circa un metro: piccoli rispetto al resto del corpo , e terminavano con due diti prensili dal robusto artiglio. Si pensa che il corpo del T-Rex fosse ricoperto di squame anche se non viene esclusa la possibilità di piume.
 
ALIMENTAZIONE  Il Tyrannosaurus Rex era carnivoro. Ma ci sono 3 ipotesi: che fosse un predatore attivo o saprofago ( ossia che si nutriva di carogne ) oppure un predatore occasionale. Il suo olfatto sviluppatissimo non era indice di abitudini solo saprofaghe. Secondo il famoso paleontologo americano Jack Horner il tirannosauro era addirittura esclusivamente spazzino.

 

 

 

 

I T-Rex più famosi

I fossili di tirannosauro non sono tutti uguali . Ce ne sono almeno due che sono delle vere e proprie star dei musei. Eccoli.

SUE
Fu scoperta il 12 agosto 1990 nel South Dakota (Usa) e venne chiamata così in onore della paleontologa dilettante Sue Hendrickson che la completo all'85%.
Fino al 2001 Sue rimase il più grande fossile di T-Rex mai ritrovato . Ricostruire il suo scheletro ha richiesto circa 250.000 ore-uomo per riportarlo alla luce. Da uno studio sulla fossilizzazione delle ossa è emerso che "Sue" aveva raggiunto le piene dimensioni dello scheletro a 19 anni e morì a 28 anni , l'età più avanzata di qualsiasi tirannosauro noto.

STAN
Stan venne chiamato così in onore del paleontologo dilettante Stan Sacrison, che lo ha scoperto nella provincia di Buffalo, ancora nel Sud Dakota (Usa) nella primavera del 1987 . Ci sono volute 30 mila ore-uomo di scavo e di preparazione , per ricostruire il suo scheletro completo al 65%.

UN COLPO DA 5
Nell'estate del 2000 , il paleontologo americano Jack Horner ha scoperto cinque scheletri di Tyrannosaurus vicino alla riserva di Fort Peck nel Montana (Usa). Uno degli esemplari, soprannominato C. Rex è stato segnalato per essere forse il più grande mai ritrovato finora. Non solo: in media si ritrova un T-Rex ogni 10 anni . Averne trovati 5 scheletri tutti assieme è un record .  

Curiosità sui nostri amici T-Rex

Per aiutare la digestione, il T-Rex  ingoiava dei grossi sassi lisci
Un famosissimo gruppo musicale rock degli anni settanta si chiamava T-Rex
Tra tutti i dinosauri carnivori, il T-Rex era quello con l'olfatto più sviluppato  
Probabilmente il T-Rex era un predatore notturno