Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Gli animali possono piangere?

Gli animali possono piangere?

Stampa

Molti mammiferi piangono. Lacrime di felicità o di dolore? Scopriamolo insieme!

Abbiamo visto i nostri cani lamentarsi, i gatti emettere miagolii rumorosi e tanti altri animali manifestare il loro senso di dolore o di fastidio con suoni o movimenti particolari. Ma piangere? Avete mai visto un cane, un gatto o un cavallo piangere?
E' stato provato che anche gli animali possono piangere ma non si sa se lo facciano perché, proprio come l'uomo, provano emozioni belle o brutte. Sicuramente i mammiferi sono gli animali che piangono di più.
I cavalli, per esempio, lacrimano per mantenere gli occhi umidi e per rimuovere le impurità dall'occhio. Una sorta di pulizia di primavera per gli occhi! I cani, invece, piangono (emettendo anche suoni strazianti) quando sono in pericolo o si sentono in prigione e i vitelli lo fanno quando vengono separati dalla mamma.

 

Lo sapevate che anche i giganteschi elefanti possono piangere? Dotati di una grande sensibilità, gli elefanti versano lacrime quando capiscono che la loro vita è in pericolo. Allo stesso modo fanno foche e delfini che versano lacrime e lanciano lunghi sospiri quando stanno per morire. In realtà, come per i cavalli, si tratta di un liquido viscoso che viene rilasciato dagli occhi per proteggersi dal sale.
Una curiosità? Contrariamente a quanto dice l'espressione molto comune " piangere lacrime di coccodrillo", i coccodrilli non piangono, ma versano lacrime solo in seguito a un grande sforzo. Di qui la spiegazione di questo modo di dire: "piangere lacrime di coccodrillo", infatti, significa far finta di piangere!

 

Ti piacciono gli animali? Leggi la Grande enciclopedia degli Animali di Focus Junior!

 

ULTIME NEWS
15 cose che non sapevi sui ponti
Condividi
Semafori strani dal mondo
Condividi