Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Perché il gatto, dopo un po’ che lo si accarezza, morde?

Perché il gatto, dopo un po’ che lo si accarezza, morde?

Stampa
Perché il gatto, dopo un po’ che lo si accarezza, morde?

Chi ha un micio lo sa: dopo un po' di coccole e carezze, capita spesso che il nostro gatto ci dia un morso. È un ingrato? Perché fa così?

Quante volte ti è capitato che il tuo gatto, dopo lunghe sedute di coccole e carezze, prima ti leccasse la mano e poi te la mordesse ?
Beh, non si tratta di ingratitudine , ma del suo modo per dimostrarti il suo affetto ! Un gatto, infatti, non sa baciare e così, per dirti che ti vuole bene, ti dà un piccolo morso. Hai notato che non sono mai morsi in grado di farti davvero male?


Se desideri che il tuo gatto sia un po' meno... affettuoso e che non ti morda ha due strade: non accarezzarlo troppo a lungo , perché rischi appunto di sovrastimolarlo e portarlo a morderti oppure, se ti morde, dirgli un NO deciso , smettendo subito di accarezzarlo e guardando altrove. Vedrai, troverà altri modi per dimostrarti il suo affetto!

 

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi