Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > I consigli per portare i cani e i gatti in vacanza

I consigli per portare i cani e i gatti in vacanza

Stampa

Tempo di vacanze per tutti: anche per i nostri amici a quattro zampe. Vediamo come organizzare una vacanza perfetta anche con cani e gatti al seguito.

Coccolati tutto l'anno e con tanto tempo per riposarsi e per giocare con noi: cani e gatti forse hanno meno necessità di noi di andare in vacanza, ma quando tutta la famiglia decide di partire anche per loro è tempo di fare... cuccia e bagagli e lasciare casa.



Per i nostri animali domestici vogliamo il meglio: quindi come noi non devono solo essere accettati nei luoghi di villeggiatura ma, anzi, devono essere i benvenuti e avere spazio per correre, divertirsi e non soffrire troppo il caldo. Per questo, se decidiamo di portare con noi i nostri amici a quattro zampe, è preferibile scegliere strutture con molto verde, magari vicino a sentieri o al mare in modo da poter fare passeggiate e corse tutti insiemeAnche in Italia si stanno moltiplicando anche le spiagge a misura di cane! Immaginatevi la felicità di un cane costretto per tutto l'anno ad accontentarsi di passeggiate in strada in città, che può finalmente scorrazzare indisturbato nel verde o nel blu del mare!

Una vacanza perfetta a... 2 + 4 zampe va pensata con un po' di anticipo: ecco qualche consiglio su cosa fare prima di partire!

UN SALTO DAL VETERINARIO

Portiamo il nostro animale dal veterinario per assicurarci che sia in buona salute . Informiamoci se ci sono rischi specifici (zecche, virus ecc.) nella zona in cui stiamo andando.



LIBRETTO SANITARIO

Insieme alle nostre carte d'identità non dimentichiamo di mettere in valigia il libretto sanitario del nostro quadrupede con tutti i suoi dati aggiornati e in regola con le vaccinazioni di routine.

 

IL VIAGGIO IN AUTO

Poi, quando saliamo in macchina, mettiamo la cintura di sicurezza anche ai cani e ai gatti: devono essere trasportati senza rischio. Per il gatto è necessario il trasportino, mentre il cane può anche viaggiare nell’abitacolo della macchina senza rete divisoria. L'importante è che indossi le apposite cinture di sicurezza agganciate alla pettorina.

Una volta partiti dobbiamo stare attenti a non lasciare mai gli animali nella macchina ferma. La difficoltà di eliminare il calore corporeo in un ambiente piccolo, infatti, può causare loro, anche in poco tempo un gravissimo colpo di calore.
 

INFORMARSI E INFORMARE PRIMA DI PARTIRE

Per evitare spiacevoli situazioni è consigliabile informarsi, prima della partenza, se la struttura in cui si va è adatta al nostro amico, se è accettato solo in camera o anche in tutta la struttura. È bene accertarsi, inoltre, che la taglia del nostro cucciolo sia consentita! Stesso discorso vale per quando andiamo nei ristoranti.


Ecco, per finire, una serie di siti che vi possono aiutare con tantissimi consigli utili!

LE RACCOMANDAZIONI DELL'ENPA PER ANDARE IN VACANZA

DOGWELCOME, IL SITO PER VIAGGIARE CON CANI E GATTI AL SEGUITO

AIDAEA, IL SITO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA ASSOCIAZIONI DIRITTI ANIMALI E AMBIENTE

ULTIME NEWS