Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Cinema | Cinque ottimi motivi per correre a vedere il film "Il Piccolo Principe"

Cinema | Cinque ottimi motivi per correre a vedere il film "Il Piccolo Principe"

Stampa
Cinema | Cinque ottimi motivi per correre a vedere il film "Il Piccolo Principe"

È uscito da poco il nuovo film del regista di Kung Fu Panda,  Mark Osborne. Racconta la storia di una ragazzina che conosce un aviatore, che da giovane era precipitato nel deserto e... Scopri la storia tratta da  Il Piccolo Principe",  un libro bellissimo!

La storia del Piccolo Principe , forse, la conoscete già. Ma di buoni motivi per farvi portare al cinema a vedere “Il Piccolo Principe” , uscito in Italia a inizio gennaio, ce ne sono molti!
Innanzitutto, la storia originale – tratta dal romanzo scritto nel 1943 dall’aviatore francese Antoine de Saint-Exupéry - è bellissima (se non la conoscete per niente, dopo la fotogallery vi facciamo un riassunto, ma poi dovete prometterci che leggerete anche il libro! ) e vi insegna molte cose sul valore dell’ amicizia e dell’ amore .
     L'articolo continua dopo la fotogallery

 

 

 

Il regista del film è Mark Osborne, lo stesso di Kung Fu Panda

Il film che trovate nelle sale però non si limita a raccontare la storia così come la scrisse Saint- Exupéry, ma la attualizza, inserendo nuovi personaggi e vicende inedite (e questo è il secondo motivo). 
Poi, il regista è Mark Osborne , lo stesso di Kung Fu Panda. 
Il film, che si può vedere sia normalmente sia in 3D, è stato realizzato con la tecnica dello “ stop-motion ”. Non sapete cos’è? Ve lo spieghiamo qui
E infine, quinta ragione per correre al cinema, guardate nella gallery come sono belli i disegni … e com’era il vero aereo di Saint-Exupéry!

 

Il libro del “Il Piccolo Principe” ha oltre 70 anni. È stato scritto nel 1943 da Antoine de Saint-Exupéry , un signore che faceva il pilota d’aerei, dapprima viaggiando su piccoli velivoli per smistare la posta in Sud America, poi come aviatore in guerra. È un libro famosissimo: è stato tradotto in 253 lingue e ne sono state vendute oltre 134 milioni di copie !

 

Racconta la storia di un pilota che, a causa di un guasto del suo aereo, precipita nel deserto del Sahara . Qui incontra un bambino, biondo e con una lunga sciarpa, che gli chiede, per cortesia, di disegnargli una pecora. Il bambino è il Piccolo Principe, che vive su un pianeta lontano con tre vulcani e una rosa, che lui ama e cura moltissimo. Il Piccolo Principe racconta all’aviatore i suoi viaggi nello spazio e di come sia arrivato sulla Terra, conoscendo un serpente e diventando amico di una volpe . L’aviatore e il bambino diventano amici, insieme trovano un pozzo per dissetarsi (nel Sahara fa molto caldo!) e … come continua la storia  lo dovete scoprire da soli!  
Fateci sapere se il libro e il film vi sono piaciuti, ok? 

 

Guardate anche il trailer ufficiale!