Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Cane contro gatto: secondo te chi vince?

Cane contro gatto: secondo te chi vince?

Stampa

Da sempre il mondo degli amanti degli animali si divide in due categorie: i fan dei gatti e gli appassionati dei cani. Se fosse una sfida sportiva chi la vincerebbe? E tu per chi tifi?

Quasi tutti, almeno una volta, avrete sentito il vostro amico amante dei cani dire una frase come questa:  «Il gatto è legato alla casa, il cane al padrone. Quindi il cane è migliore!» . Dall'altra parte la vostra amica amante dei gatti avrebbe risposto sicuramente:  «Il gatto è autosufficiente mentre il cane, senza il padrone, non può fare neanche i bisogni. Quindi il gatto è migliore!»

 


Prima di tutto g uarda questo video, che mette in evidenza le caratteristiche più comuni dei due animali facendone imitare i comportamenti da due attori. E, mentre lo guardi, ridi pure: è un video molto divertente!

 

Analizziamo alcune caratteristiche

Per capire chi, dei due super-fan, ha ragione, abbiamo considerato diverse caratteristiche dei due animali:
il  cervello  (la velocità con cui elaborano le informazioni):  in termini di peso non c’è storia. Con 64 grammi di materia grigia vince senza dubbio il cane! Ma se considera  la velocità di elaborazione delle informazioni, in questo caso, con 300 milioni di neuroni (contro i 160 milioni del cane) il gatto non ha rivali. Quindi la prima manche va al gatto!  CANE 7 - GATTO 9
il  carattere  (la loro tendenza a socializzare):  i cani sono (dopo l’uomo) gli animali sociali per eccellenza. I gatti invece, più indipendenti ed emancipati, hanno i loro spazi e mostrano spesso un carattere più aspro. Quindi senza dubbio,  la seconda manche va al cane.  CANE 10 – GATTO 7
il  legame  con il loro padrone: i gatti, anche se si pensa il contrario, sono molto legati ai loro padroni. Ma anche in questo caso, seppur di poco, il cane mostra un’attaccamento superiore quindi CANE 10 – GATTO 9

la capacità di  risoluzione  dei problemi: nonostante siano molto intelligenti i gatti tendono a non svolgere i compiti che vengono loro assegnati. La loro indole indipendente infatti li spinge a disinteressarsi dei problemi che non li riguardano. Il cane, che invece è un maestro nella risoluzione dei compiti, vince senza problemi la quarta manche. CANE 9 – GATTO 6 

 

Siamo a metà gara e per ora il cane è in testa con un punteggio di 36 a 31. Ma andiamo avanti...

la  popolarità  tra gli esseri umani: 10 anni fa il cane avrebbe vinto senza problemi questa manche ma negli ultimi anni, grazie soprattutto ai video che girano sul web, i gatti hanno conquistato il cuore di milioni di persone. Dunque in questa manche il gatto strappa un insperato pareggio. CANE 9 – GATTO 9
la  comunicazione  attraverso i versi:  tutti e due utilizzano il loro verso, modulato di volta in volta in maniera diversa, per comunicarci qualcosa. I gatti, però, riescono ad emettere dei miagolii addirittura simili a quelle di un neonato. Secondo alcuni studi questi miagolii riuscirebbero ad avere un effetto subliminale sui padroni. La manche va, quindi, al gatto che riesce così a riaprire la sfida!  CANE 7 – GATTO 9
 
lo  sviluppo  dei sensi:  non c’è discussione, il gatto vince su tutti i campi. Udito raffinato, vista da far impallidire gli strumenti di visione notturna della NASA e, a dispetto delle credenze, olfatto più sviluppato rispetto a quello del cane. 
CANE 5 – GATTO 10
l'addestramento  e l'affiancamento all’uomo per gli scopi più diversi:  il cane può essere addestrato e affiancato all’uomo per una miriade di scopi quali salvataggi, ricerche di dispersi, guardia, operazioni antidroga e così via. Il gatto per la sua pigrizia invece ha un’utilità più legata al benessere della persona. Ad esempio, accarezzare un gatto riduce lo stress e l’ipertensione. Ma visto l'impegno che ci mette il cane questa manche non può che andare a lui.  CANE 9 – GATTO 7

 

Bene, e ora facciamo i conti...

Il risultato è un clamoroso pareggio! 66 a 66

 

Nel mondo gli amanti dei cani e dei gatti si dividono vaste aree geografiche: guardiamo, in questa mappa , in quali luoghi i nostri amici a quattro zampe hanno più fan, ossia in  quali nazioni preferiscono il cane e in quali, invece, il gatto. Le nazioni in verde amano di più i gatti . Le nazioni in viola amano di più i cani . Dove il colore è più scuro ci sono più cani o più gatti rispetto ai Paesi in cui il colore è lo stesso ma più chiaro.

 

E voi cosa ne pensate? Dite la vostra qui sotto