Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali strani > Regno animale: esistono i fossili viventi?

Regno animale: esistono i fossili viventi?

Stampa

Esistono davvero animali immutati da milioni di anni? La risposta è no!

Gli scienziati stanno facendo chiarezza sul mistero dei fossili viventi. La definizione, coniata da
Charles Darwin nel suo libro L’origine delle specie, indicava quegli animali che, da migliaia o addirittura milioni di anni, hanno sempre lo stesso aspetto fisico.

Oggi però sappiamo che non esistono specie animali (o vegetali) la cui evoluzione si è fermata: smettendo di adattarsi alle condizioni ambientali infatti non si sopravvive. Lo dimostrano, per esempio, gli studi della biologa Africa Gomez della University of Hull, in Gran Bretagna, sui gamberetti notostraci (Triopsidae): nell’aspetto sono rimasti identici a quelli di 265 milioni di anni fa, invece dal punto di vista genetico l’evoluzione li ha resi del tutto diversi.

SIMILI, MA NON UGUALI

Con lo scorrere delle ere geologiche, infatti, una specie può essere rimasta uguale “fuori”, ma non dentro. Se la si esamina al microscopio, molto probabilmente qualcosa è cambiato. Le ricerche più avanzate hanno già smascherato alcuni famosi “presunti” fossili viventi come lo squalo, il limulo, l’ornitorinco. Ma, su tutti, ha fatto scalpore il tuatara, rettile della Nuova Zelanda che assomiglia a una grande lucertola e che per gli scienziati è un controsenso: all’apparenza è uguale all’antenato fossile di 200 milioni di anni fa, ma l’analisi genetica ha evidenziato che il suo Dna (la molecola che rende gli esseri viventi l’uno diverso dall’altro ma... sempre della stessa specie) si modifica molto più velocemente rispetto a quello di qualsiasi altro animale vertebrato.

Oggi, dunque, la scienza sa che pur se le differenze fisiche non esistono (o sono impercettibili) negli esseri viventi può esserci una profonda differenza genetica. Differenza che ha, come risultato, specie uguali fuori ma, dentro, molto diverse dai loro predecessori vissuti milioni di anni fa, arrivati a noi sotto forma di fossili conservati nelle rocce.

GUARDA IL NOSTRO VIDEO SULLE 5 COSE CHE NON SAI SUI FOSSILI