Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali selvatici > Perché le cicale “cantano”?

Perché le cicale “cantano”?

Stampa
Perché le cicale “cantano”?

Per quale motivo nelle caldi giornate d'estate continuiamo a sentire il canto delle cicale? E come si chiama questo canto?

Con l'arrivo della bella stagione, basta fare quattro passi nelle giornate più calde per godersi un vero concerto naturale: uccelli che cantano, fronde degli alberi che frusciano al vento...E cicale che cantano!
Ma cantano davvero?

In realtà, il canto non c'entra un bel niente.
Le cicale infatti friniscono, ossia producono quel suono caratteristico che viene provocato dalla vibrazione di alcune lamine poste sull'addome che si chiamano timballi. Tale suono viene poi amplificato da speciali camere d'aria che fanno riecheggiare lo stridio in tutta l'area circostante.
Allora perché le cicale friniscono? Per amore!

Il canto di questi insetti alla fine, non è nient'altro che un una specie di serenata: infatti solo i maschi delle cicale "cantano" e lo fanno per attirare le femmine durante la stagione degli amori.