Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali selvatici > Curiosità animali | Un coccodrillo tiene in ostaggio un canoista su un’isola deserta

Curiosità animali | Un coccodrillo tiene in ostaggio un canoista su un’isola deserta

Stampa

Un coccodrillo marino ha tenuto in ostaggio un uomo per due settimane su un'isola deserta! Leggi questa incredibile storia.

Due settimane su un'isola deserta in Australia . Il sogno di chiunque. Un incubo per Ryan Blair, un australiano di 37 anni rimasto ostaggio per ben 14 giorni, su un'isola deserta, di un coccodrillo marino (una specie diversa dal coccodrillo d'acqua dolce).
Il malcapitato Blair stava esplorando le isole della costa australiana con la sua canoa. Una volta arrivato sull'isola Governor si è accorto di non avere più abbastanza provviste ma nel tentativo di tornare sulla terraferma ha fatto un incontro inaspettato. Non con Venerdì di Robinson Crusoe, ma con un coccodrillo marino lungo ben sei metri !

Un colpo di fulmine (alimentare) per il coccodrillo, un colpo al cuore per lo sfortunato caonista  che, ogni volta che provava ad aggirare il coccodrillo con la canoa, era letteralmente braccato dall'affamato animale.

Come ogni naufrago che si rispetti, anche  Ryan la sera accendeva un falò  che, dopo due settimane di... prigionia, ha destato la curiosità di un uomo,  Don McLeod , che sapeva che l'isola fosse deserta. Vi si è recato e ha trovato un uomo stremato, assetato, senza più cappello né maglietta. 
Il coccodrillo era una vecchia conoscenza di McLeod, infatti stazionava in quelle acque da anni.  L'avventura di Ryan Blair è finita bene , ma non ci  stupisce che abbia deciso di non avventurarsi più in acqua per un bel po'!

 

ULTIME NEWS