Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali selvatici > Lo sapevi che | La pipì dell’irace rivela i cambiamenti climatici

Lo sapevi che | La pipì dell’irace rivela i cambiamenti climatici

Stampa

Datemi della pipì e... vi svelerò i cambiamenti climatici! Possibile? Sì se è quella dell'irace. La pipì di questo animale, infatti, ci può dare informazioni preziosissime per ricostruire i cambiamenti climatici del nostro pianeta! Scopriamo insieme perché!

Potremmo dire che non tutta la pipì vien per nuocere. Anzi, soprattutto se si tratta della pipì dell'irace.

Andiamo con ordine. L'irace, detto anche procavia delle rocce è un animaletto che vive in Africa, in paesi come la Namibia, il Sudafrica e il Botswana. Assomiglia un po' al coniglio e quello che ne rende interessante, ai fini scientifici, la pipì è che questi piccoli animali sono soliti farla in zone specifiche del territorio.

Diciamo che usano una sorta di "toilette pubblica" comune al gruppo, in cui gli scienziati dell'Università di Montpellier e quelli della University of Leicester hanno scovato tracce preistoriche del passaggio della loro urina.

La pipì dell'irace che è stata scoperta in questi luoghi risale a migliaia di anni fa ed è ancora ricca di "biomarcatori" . Da questa urina si può perciò dedurre quali tipo di piante gli animali mangiassero e in quale ambiente vivessero.

E così, studiare i cambiamenti climatici avvenuti nei millenni può aiutarci a creare dei modelli scientifici per prevedere cosa potrà accadere al clima della Terra nel futuro.