Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali selvatici > 20 agosto | Giornata mondiale della zanzara!

20 agosto | Giornata mondiale della zanzara!

Stampa
20 agosto | Giornata mondiale della zanzara!
pixabay

Basta quel ronzio monocorde e fastidioso per farci passare notti insonni. E pensare che hanno pure una giornata dedicata tutta a loro! Stiamo parlando delle zanzare, del 20 agosto e del World Mosquito Day...

Ci tengono simpaticamente compagnia nelle calde e afose giornate estive. Basta uscire due secondi a gambe nude e... zack! Eccole pronte ad attaccarsi e a cibarsi del nostro preziosissimo sangue.

Sono le zanzare. Cruccio e tormento per alcuni... totale indifferenza per altri.

Lo sapete che alle zanzare hanno pure dedicato un'intera giornata? Proprio quella di oggi, 20 agosto.

Buon 20 agosto, care zanzare

Ma come mai proprio questo giorno? Beh, di certo non per osannare e celebrare queste fastidiose succhiatrici di sangue volanti, ma perché il 20 agosto 1897 è stato scoperto legame fra questi insetti e la temuta malaria.
E la Giornata mondiale delle zanzare (World Mosquito Day) è l'appuntamento annuale dedicato alla sensibilizzazione sul tema della lotta alle zanzare e alle malattie da loro trasmesse. (Leggi anche: perché le punture delle zanzare prudono?)

Il 20 agosto 1897 il medico britannico Ronald Ross scoprì il collegamento fra questi esserini fastidiosi e la trasmissione della malaria
Credits: pixabay

Un Nobel per una zanzara

Il 20 agosto 1897 il medico britannico Ronald Ross scoprì il collegamento fra questi esserini fastidiosi e la trasmissione della malaria. Per questo vinse il Nobel per la medicina nel 1902.

Lo sapevi che le zanzare sono gli animali più pericolosi al mondo? Ne esistono oltre 2500 specie  e un gran numero possono essere veicolo di diverse malattie che infettano 700 milioni di persone e causano 1 milione di morti ogni anno. Tra malaria, febbre Dengue o febbre gialla, ma anche altre.

Tranquilli però, in Italia, anche se ne abbiamo circa 70 specie, il rischio di contrarre malattie pericolose come la malaria è davvero molto, molto basso. Per non dire bassissimo.

Scopri anche quanto vive una zanzara e perché ti punge