Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali: gli otto più strani

Animali: gli otto più strani

Stampa
Animali: gli otto più strani
Instagram @all_about_axolotls

Ecco alcuni degli animali più strani: dal polpo Dumbo al gatto creato in laboratorio, alla rana di vetro

Oggi parliamo di animali strani: dal polipo che ricorda un famoso elefantino al gatto domestico simile a un leopardo creato in laboratorio, fino alla rana di vetro... ce n'è per tutti i “gusti”!

Animali marini strani

1 - Il polpo Dumbo

Nome scientifico Grimpoteuthis bathynectes, è un polpo che vive in acque molto profonde. È dotato di due grandi pinne ai lati della testa che ricordano le orecchie del famoso elefantino Disney, da qui il soprannome “Dumbo”. In questo video è stato ripreso nell'Oceano Pacifico al largo delle coste dell'Oregon, negli Stati Uniti , a oltre duemila metri di profondità.

Instagram @noemianocna

2 - Il pesce luna

Sembra che Madre Natura abbia voluto giocare un brutto scherzo al Mola mola o pesce luna (in foto), dimenticandosi di fargli sviluppare la parte posteriore: il sedere, insomma! Eh già, perché questo bestione (può arrivare fino a tre metri!) pare avere un corpo fatto solo da testa e torace: gli manca infatti la coda e ne ha soltanto una mozza che utilizza come timone. Per remi, due grandi pinne che lo fanno nuotare in modo piuttosto goffo.

Animali domestici strani

3 – Il maiale da compagnia

Tra gli animali domestici non ci sono solo cani, gatti e pesci rossi. C'è chi ama infatti portare a spasso i maiali. Di solito quelli da compagnia sono i maiali vietnamiti come questo, molto più piccoli dei normali suini (sono grandi più o meno come un grosso cane), intelligenti e facilmente addestrabili. Tra i più famosi Max, il maialino dell'attore George Clooney, che è scomparso nel 2006.
 

Instagram @gianbaghidini

4 – Il felino creato in laboratorio

L'Ashera (foto) è un animale ibrido: un felino ipoallergenico - cioè che non provoca allergie - creato in laboratorio dalla società americana di biotecnologie "Lifestyle Pets". Si tratta di un incrocio del gatto domestico con alcune varietà di gatto selvatico ed è simile a un leopardo. Introvabile, costa circa 20mila euro!

 

5 – Il pitone e il bambino

Tra gli animali decisamente strani da tenere in casa ci sono anche i pitoni. In Cambogia, in Asia, un bambino di nome Oeun Sambat vive da anni con una femmina di pitone, chiamata Lucy. Vere e proprie star del web negli anni scorsi (qui potete vederli in un video della rete televisiva Al Jazeera) la loro amicizia ha dato origine a leggende e superstizioni: secondo gli anziani del villaggio in cui vivono, Oeun sarebbe il figlio di un drago!

Animali con nomi strani

6 – Il babirussa

Il babirussa (Babyrousa babyrussa) è un parente dei cinghiali e vive in alcune isole della Malesia, in Asia. Oltre ad avere un nome strano, ha delle zanne particolarissime però... inutili! Anzi, talvolta persino dannose: particolarmente fragili, possono incurvarsi talmente tanto da forare il cranio dell'animale!

 

7 - Il cugino delle salamandre

L'Axolotl (Ambystoma mexicanum, nella foto di copertina), oltre ad avere un nome impronunciabile, sembra aver scoperto il segreto dell'eterna giovinezza: anche da adulto, infatti, questo "cugino" delle salamandre conserva alcuni tratti da girino, ad esempio la coda e alcuni strani ciuffi di branchie ai lati del corpo. Lungo una ventina di centimetri, ricorda un Pokemon e vive quasi esclusivamente nelle acque di un lago messicano.

 

8 – La rana di vetro

Altro anfibio dal nome molto particolare è la “rana di vetro” (Hyalinobatrachium pellucidum), una raganella che vive in Costa Rica, Stato dell'America Centrale. Tre centimetri di lunghezza, ha uno sguardo magnetico e la pancia trasparente (vedi foto) che lascia intravedere gli organi interni. Da qui il soprannome.