Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali domestici: cani, gatti e altri pet > Vacanze natalizie: tenete lontano il vostro cane dal cioccolato!

Vacanze natalizie: tenete lontano il vostro cane dal cioccolato!

Stampa

Durante le festività natalizie aumenta il rischio che Fido addenti un morso di cioccolato. Rischia però un avvelenamento da cacao. Ecco perché

Mi raccomando, tenete il vostro cane lontano dal cioccolato, soprattutto durante le feste, quando la disponibilità di questi dolciumi si alza a dismisura. E non fatevi corrompere dai loro occhioni imploranti mentre state scartando una tavoletta di cioccolato fondente.

 

A lanciare l'allarme in occasione di Natale ed Epifania sono i ricercatori dell'Università di Liverpool, che hanno dimostrato come ci sia più disponibilità (e quindi pericolo per Fido) durante le festività. Soprattutto a Natale. Un po' meno a Pasqua.

 

Il cacao del cioccolato infatti contiene teobromina, uno stimolante simile alla caffeina e tossico per i cani. Può causare vomito, agitazione, ma può essere anche letale se ingerito in grandi quantità. 

pixabay

 

I ricercatori hanno analizzato i dati di alcuni veterinari sull'intossicazione di cani durante le feste come Natale, Pasqua, San Valentino e Halloween: tutti periodi dell'anno con alto consumo di cioccolato e dolciumi. Ne è emerso che è proprio durante il Natale che i nostri pelosi rischiano di più, ben quattro volte tanto. Un'altra variabile è anche l'età del cane: più è giovane, più l'intossicazione è comune.

 

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Vet Today e i ricercatori hanno evidenziato la necessità di allertare i padroni di cani proprio in vista di Natale, ma anche del periodo pasquale.

 

Per approfondire, l'allarme dell'Università di Liverpool e lo studio pubblicato sulla rivista Vet Record [DOI:10.1136/vr.104762]

 

Leggi anche: ecco perché il cioccolato fa male a cani e gatti