Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itAnimaliAnimali domestici: cani, gatti e altri petIntervista a Chico, il cagnolino più amato del web

Intervista a Chico, il cagnolino più amato del web

Stampa
Intervista a Chico, il cagnolino più amato del web
Ufficio stampa Fabbri ragazzi

Chico è il cagnolino doppiato da Francesco Taverna che è ormai una star dei social. Con il suo modo di parlare tutto particolare, coinvolge i suoi f(r)ollowers in mille avventure!

Coccole, avventure e niente ciocolata. Chico è il cagnolino che tutti vorrebbero come amico: l'irresistibile Maltipoo, un incrocio tra un barbone e un maltese, è doppiato dal suo papà, Francesco Taverna, e sui social ha già più di due milioni di f(r)ollowers! Lo abbiamo incontrato e intervistato.

Ciao Chico, come sei in forma! Ma qual è il tuo segreto?

Semplice, costringo il papà a portarmi fuori almeno tre volte al giorno perché noi cagnolini abbiamo bisogno di muoverci: fare stressing muscolare, qualche esercizio di chiclates e ovviamente via di corsa come un mattomissile alla conquista della libertàààà. E quel frikkettone del papà non riesce mai a stare al passo.

Sei un vero atleta allora!

Proprio così! Sono un super sportivo e sono un campione nel rincorrere il fisbis, giocare al pallone – lo sai
che mi hanno dato una maglietta da vero calciatore con il numero 1? – nuotare come un mattoscafo,
facendo molta attenzione ai crocodrilli ovviamente, andare in cibicletta e poi ovviamente tutti gli sport
invernali.

Ma in bici non sei tu a pedalare…

Certo, ma io devo guardare la strada e godermi il meritato relash mentre urlo a quella lumaca del papà
«Dai! Pedala ancora per un toc!». Comunque, insieme siamo andati anche in treno, in aereo, in canoa, sul
pedalò, in motoslitta e persino in slittino!

Vivi un sacco di avventure! Ma non hai mai paura?

No, perché il papà mi fa fare tutto con prudenza quando viaggiamo con la Franco Tour, e porta tutto quello
che mi serve, guinzaglietto, salvagente, ciotolina per l’acqua, il trasportino per la bici… È importante seguire
le regole per la sicurezza nostra e degli altri.

Ma dove la prendi tutta questa energia? Scommetto che mangi come un lupo…

In verità io sono un lupo, un lupo biondo, almeno nello spirito! La mamma e il papà mi danno da mangiare
le cose giuste, mai troppo, altrimenti mi imbottisco come un takino - anche se a volte una bistecchina in più
non mi dispiacerebbe – qualche biscottino, acqua fresca e soprattutto niente cicolata, è pericolosissima per
noi cagnolini, come il veleno. Anche le ossa non vanno bene, bisogna fare attenzione a cosa si mastica,
anche se hanno gusto.

E quando sei a casa cos’altro fai?

Ovviamente ho una cuccia mia per il relash e i pisolini, è bello avere i propri spazi in casa, anche se nella mia
non ci sono le porte. Mi piace anche ciondolare sul dondolo e fare compagnia al papà sul divano quando
ascolta la musica così mi fa tanti grattini, bacini e coccoline. E poi mi faccio bello! Il mio pelo per essere
sempre morbidissimo come una nuvola ha bisogno di essere spazzolato con gentilezza per togliere i nodini.
Ogni tanto poi un bel bagno con i prodotti apposta per me e una bella spuntatina. Ed eccomi pronto! Che
sthile! Biondo, pettinato e profumato, insomma preciiiso!

D'altronde tu sei un cane famoso devi essere sempre al meglio…

In tutta cossiensa devo ammettere che il mio segreto è solo quello di avere un papà e una mamma che mi
danno tanto amore, sono attenti ai miei bisogni e alle mie emozioni e insieme, con la fantasia,
trasformiamo ogni giorno in un’avventura speciale!

Puoi trovare le avventure di Chico anche nel libro Ciao, io sono Chico (edito da Fabbri Editori) che ho scritto con l'aiuto del suo papà

CATEGORY: 1