Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali domestici > Cibo per cani: ecco cosa proprio NON possono mangiare!

Cibo per cani: ecco cosa proprio NON possono mangiare!

Stampa

Alcuni cani sono davvero dei golosoni. Purtroppo però il loro fisico non è adatto a molti alimenti: bisogna dunque fare molta attenzione a ciò che finisce nella ciotola!

Non tutti i nostri amici a quattro zampe apprezzano il classico cibo per cani.

Qualcuno preferisce di gran lunga la "pappa" degli umani!

Quante volte infatti vi siete fatti intenerire da quegli occhioni sgranati che vi osservano da sotto il tavolo inducendovi a passargli di nascosto qualche boccone della vostra cena?

Purtroppo però i cani possiedono un organismo molto diverso dal nostro e molti degli alimenti che per noi sono autentiche leccornie, per loro potrebbero rappresentare la via più veloce verso un brutto mal di pancia...O peggio!

Ecco dunque la lista di alcuni cibi che, benché appetitosi, il vostro Fido non deve mai mettere sotto i denti!

Ossa e grasso

Sfatiamo subito un mito: il classico osso dato da sgranocchiare non solo può ferire il nostro cane con qualche scheggia, ma rischia addirittura di incastrarsi in gola e soffocarlo!

Non parliamo poi del grasso che si potrebbe trovare attaccato all'osso: può  provocare pancreatite!

Latte, gelato e altri derivati

Con l'arrivo del caldo estivo qualcuno potrebbe pensare di rinfrescare il proprio amico peloso con una pallina di gelato, ma prima di aprire il freezer forse è meglio ricordarsi che i prodotti a base di latte possono causare diarrea, problemi digestivi, allergie e pruriti fastidiosi.

Caramelle e Chewing Gum

Questi dolcetti, così piccoli e apparentemente innocui, in realtà possono nascondere diverse insidie per l'organismo canino.

Oltre all'esagerata quantità di glucosio infatti, simili alimenti contengono al loro interno lo xilitolo, una specie di zucchero che può portare a sonnolenze croniche e difficoltà di coordinazione (oltre che al vomito)!

Avocado

Se a casa siete amanti della cucina messicana, sappiate che il vostro cane non potrà pensarla allo stesso modo.

L'avocado infatti contiene una sostanza chiamata persina, la quale si trova nelle foglie, nei semi, nella scorza e nel frutto stesso. Ebbene questa persina è decisamente tossica per molti animali, tra cui i cani, che ingerendo avocado soffrirebbero di vomito, diarrea e pericolosissime occlusioni intestinali.

Uva e uvetta

Pochi chicchi non solo potrebbero causare indisposizioni di stomaco, ma anche fiacchezza e depressione!

Pesche, prugne, manghi..

La polpa di questi frutti in sé non è nociva: i problemi sono i semi, che rischiano di bloccare l'intestino. Il nocciolo invece è proprio velenoso (per i cani)!

Alcool

 

.
Credits: Ipa-agency

Volete far provare un "cicchetto" al vostro amico a quattro zampe? Pessima idea!

Nei cani l'alcool causa gli stessi effetti che esercita sugli esseri umani, solo che ne basta un quantitativo molto inferiore per fare danni. Anche un piccolo sorso può provocare vomito, problemi respiratori e persino coma. Naturalmente più piccolo è  il cane, più saranno gravi le conseguenze della "trincata".

Caffeina

Tè, caffè ed energy drink sono off limits per i cani: la caffeina è letale per loro!

Aglio e cipolle

Entrambi questi bulbi sono pericolosissimi per i globuli rossi del cane, tanto da causare gravi forme di anemia.

Noci Macadamia

Ne basta una manciata, crude o tostate, per far star male i nostri cagnolini con febbri, spasmi e debolezza negli arti. Assolutamente da evitare.

Uovo crudo

Sebbene qualcuno le includa in qualche dieta canina, le uova crude sono alimenti tutt'altro che consigliabili per i nostri animali da compagnia. Se l'uovo non è freschissimo infatti, può portare la bestiola a contrarre la salmonella o il batterio dell'Escherichia Coli.

Salatini

Quei begli snack con le gustose pepite di sale incastonate sulla crosta non solo fanno venire al nostro cane una gran sete, ma rischiano perfino di avvelenarlo!

Cioccolato

Tanto buono per noi quanto tossico per i cani. Il cioccolato è un vero "killer-dog" perché contiene un alcaloide chiamato teobromina, la quale viene metabolizzata troppo lentamente degli animali, risultando velenosa.

Pesce fresco

Il sushi non è cibo per Fido.Il pesce fresco può contenere batteri davvero deleteri per i cani. Meglio cuocerlo bene se non si vuole andare incontro ad attacchi di vomito e altri spiacevoli effetti collaterali!

Dolci

L'eccesso di zucchero comporta molti problemi per il cane "goloso", che può diventare obeso...E sdentato!