Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Animali domestici: cani, gatti e altri pet > Cani alla conquista dei Social!

Cani alla conquista dei Social!

Stampa
Cani alla conquista dei Social!

Sei giorni su sette le nostre bacheche vengono riempite di foto con i nostri amici a quattro zampe, che in alcuni casi diventano delle vere web Star!

Non ci possiamo fare niente. Quando vediamo il musetto del nostro amico scodinzolante non riusciamo a trattenerci e dobbiamo subito condividere con i nostri follower la sua simpatia.

 

Secondo uno studio americano, ciò avviene mediamente sei giorni alla settimana!

Cani Social!

Il marchio Bark & Co, un punto di riferimento per gli amanti dei cane d'Oltreoceano, ha voluto approfondire questa Doggy Mania che sta spopolando nei vari Social Network e si è dunque rivolto ad un campione di americani "rappresentativi" e possessori di cani per analizzarne il comportamento.

 

Si è scoperto così che non solo le foto e i video di animali domestici sono i contenuti più cercati (almeno tre giorni all settimana ci si va a dare una sbirciatina!), ma ben l'11% degli intervistati ha dichiarato di aver aperto al proprio cane un profilo Facebook, Instagram o Twitter!

In alcuni casi inoltre, tali account riscuotono ancora più successo di quelli dei loro padroni umani!

Un like ad un cagnolino non si nega mai!

Così sono dunque nate vere Web Star come il tenerissimo Boo (17 milioni di fan su Facebook), l'hipster Toby o Todd, il cagnolone di Justin Bieber.

 

D'altronde l'allegria va bene in qualsiasi occasione e si può convertire in centinaia di modi diversi (video, foto, ma anche magliette e gadget vari!)

Il 42% del campione ha poi affermato di avere la foto del proprio cane com sfondo del pc o dello smartphone, mentre ben il 17% ammette di osservare via webcam i suoi  animali quando non è a casa. Il 14% invece se li fa passare direttamente su Skype o FaceTime!

 

 

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi