Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > Adozioni: Cani e gatti > Adotta un cane (o un gatto) con Focus Wild | Ecco Mandorla, tenera e affettuosa

Adotta un cane (o un gatto) con Focus Wild | Ecco Mandorla, tenera e affettuosa

Stampa
Adotta un cane (o un gatto) con Focus Wild | Ecco Mandorla, tenera e affettuosa

Vuoi adottare un cane o un gatto? Ecco quelli che Focus Wild ha scelto per te: si trovano in canili o rifugi in tutta Italia. Basta mettersi in contatto con i numeri di riferimento e i volontari, con le staffette, lo porteranno a casa tua (o quasi!) 

Come ogni mese su Focus Wild trovi la pagina delle adozioni, in cui mostriamo trovatelli in cerca di cuccia, pappa e amore! 

 

Vuoi sapere come si fa ad adottarne uno? Ogni animale ha un numero e un indirizzo mail, a cui ti puoi rivolgere per avere maggiori informazioni. Una volta che hai deciso di prenderlo, un volontario verrà prima a conoscerti (controllo pre-affido) per accertarsi che l’animale sia affidato in mani sicure e tornerà qualche tempo dopo l’adozione per verificare che sia curato nel migliore dei modi (controllo post-affido).

 

A casa tua (o quasi)

 

A questo punto una staffetta, cioè dei volontari che in tutta Italia coprono ognuno un tratto di strada, porterà il trovatello fino a casa tua (o quasi). Cosa aspetti? Scegline uno!

 

 

Il primo cucciolo che ti presentiamo è Mandorla: ha 2 anni ed è a Napoli, è dolce, ha fiducia nelle persone e si affeziona subito. Non ha problemi a salire in auto e va d’accordo coi suoi simili. Di taglia media contenuta (circa 14 kg), è sterilizzata, con microchip.  

Se vuoi maggiori informazioni contatta questi numeri 328-3023247 o 339-1680505 o scrivi a info.adozioni@gmail.com

Guardala in questo video: 

 

 

Carina, vero? Se però sei alla ricerca di un altro amico a quattro zampe, eccone altri nella foto gallery: 

 

 

Preferisci la compagnia di un micio? Ti presentiamo Ego, 7 mesi: è stato trovato nel parcheggio di un’azienda, denutrito e sporco, come se fosse uscito dal motore di un’auto. Non sembra abituato a vivere per strada, ora mangia con gusto e sta mettendo su peso. Ha la puntina della coda storta, gli si sarà rotta e aggiustata così. Ha subito mostrato di essere molto affettuoso: cerca carezze e fa le fusa con tutti.  Ama fare la pasta su qualsiasi superficie, compreso il tavolo del veterinario. Si fa pulire le orecchie, coccolare, pettinare, anche fare il vaccino senza soffiare. Ora è in pensione a Napoli in attesa della sua famiglia. Castrato, sverminato, vaccinato.

Eccolo in questo video: 

 

 

Appuntamento alla prossima settimana con altri cani e gatti in cerca di famiglia!