Donna Moderna
FocusJunior.it > Animali > 10 Curiosità sulle orche!

10 Curiosità sulle orche!

Stampa

Tutto quello che avresti voluto sapere sulle orche e nessuno ti ha mai svelato! Sono davvero così cattive? Sono parenti dei delfini? Che lingua parlano?
L'orca, cugina del delfino , è un mammifero marino e prende il suo nome dall' aggettivo romano Orco, che indicava una malvagia creatura degli inferi . La connotazione negativa del suo nome è presente anche in altre lingue, infatti, in inglese, si chiama "killer whale" ovvero "balena assassina" . L'orca vive in tutti gli oceani ed in tutti i mari, in particolare negli abissi , ma non disdegna anche le coste. Di solito però preferisce le acque fredde del Polo Nord! E di tutti i 100.000 esemplari mondiali, 80.000 sono nell'Artide !
Le dimensioni di un'orca possono essere stratosferiche : pensate infatti che il maschio può arrivare a pesare 10 tonnellate ed essere lungo fino a 9 metri . Nella sua bocca si annidano fino a 56 denti lunghi ed appuntiti della misura di 10 cm!
La sua grandezza però non la rende impacciata, infatti l'orca è il mammifero marino più veloce a nuotare e può raggiungere i 55 km all'ora , più del limite consentito alle automobili su alcune strade!
Le orche seguono un regime matriarcale ovvero i gruppi (detti Pod) sono composti dalla femmina, i suoi cuccioli, alcune femmine anziane ed un maschio adulto .
L'orca non solo "parla" una lingua diversa di gruppo in gruppo , ma possiede anche un organo sulla fronte che le permette, se incontra un ostacolo , una roccia, od un pericolo, di propagare il suono di questo nelle acque ed avvisare le altre orche : meglio di un sottomarino!
Le orche hanno un'alimentazione diversa in base al loro stile di vita , quelle residenti , ovvero che non migrano, vivono di pesci , mentre quelle che viaggiano di zona in zona si nutrono di uccelli, gabbiani, altri mammiferi marini come foche, leoni marine e cuccioli di balene . L'unico di cui hanno paura? Lo squalo bianco! Con lui meglio evitare lo scontro!
Gli uomini, di fronte alle combattive tecniche di caccia dell'orca e ad i suoi balzi per catturare grossi cetacei, hanno iniziato a considerare l'animale aggressivo e pericoloso, in realtà l'orca, se non sottoposta a stressanti regimi di cattività (pensate che ben 41 animali sono costretti a vivere in gabbia nei parchi acquatici del mondo) sono molto socievoli e curiose e non nutrono alcuna tendenza feroce e violenta. Pensate a Free Willy, il protagonista del famoso telefilm, lui avrebbe mai fatto male ad una mosca?

E SE L'ORCA TI HA INCURIOSITO, LEGGI LO SPECIALE SUI SUOI CUGINI: I DELFINI! CLICCA QUI!