Il tg dei ragazzi all’Academy di Sky

 Stampa
skyacademylivingston08

Dietro le quinte della tv: vi piacerebbe fare un servizio giornalistico per la televisione? Ecco come funziona il progetto dell'Academy di Sky Italia

Vi piacerebbe fare un tg per ragazzi? Allora convincete la maestra o i prof a portarvi agli Studios della Sky Academy, cioè negli studi creati dall'emittente televisiva, nella sua sede di Milano Santa Giulia, per offrire agli studenti tra gli otto e i 16 anni un'esperienza 'dietro le quinte' della tv e consentirgli di ideare, girare e montare un servizio giornalistico.

 

Qualche settimana fa noi di Focus Junior abbiamo assistito all'esperienza della III media dell’Istituto comprensivo piazza Leonardo da Vinci di Milano.

 

Pronti, si parte!

Ore 15: prima di andare negli studi dell’Academy, i ragazzi hanno visitato gli studi televisivi veri di Sky e la Broadcast & room, che è l'area in cui si trovano tre sale dove si tengono le principali trasmissioni. Nella foto sotto, potete vedere la sala di regia dove vengono gestiti i vari collegamenti di Sky Sport. 

 

E nella foto ancora sotto, potete vedere uno degli studi dove si girano diverse trasmissioni. A che cosa serve il telo bianco intorno? È per il video mapping, cioè permette di proiettare sfondi diversi a seconda delle esigenze della trasmissione. 

Girellando tra uno studio e l'altro, è già passata quasi un'ora. I ragazzi ora scalpitano e hanno voglia di diventare loro i protagonisti. Il loro servizio giornalistico avrà come tema la robotica. In classe hanno già raccolto le ultime notizie, curiosità e hanno elaborato le idee per le interviste. Se non foste interessati alla robotica, sappiate che gli altri argomenti di attualità tra cui potete scegliere sono: cyberbullismo, multiculturalità, educazione finanziaria, arte, riutilizzo dei rifiuti, stile di vita attivo ... Insomma, ce n'è per tutti i gusti.

 

I ragazzi della scuola milanese sanno già che saranno divisi in quattro gruppi e che ognuno di loro avrà un ruolo: giornalista conduttore, giornalista inviato, regista, produttore, cameraman, montatore  ... La cosa fondamentale che si impara da questa esperienza è: per portare a casa un buon servizio serve un lavoro di squadra!

 

Pronti, per entrare negli Studios?  Wowww ... sembra una discoteca!!!! 

I team di lavoro entrano negli studi per preparare il servizio. Ogni gruppo ha un tutor di Sky.  Il primo gruppo prepara il testo con cui verrà introdotto il servizio: farà il punto sulla robotica oggi e le previsioni per il futuro. Gli altri tre gruppi preparano collegamenti dall'estero, interviste che mettono in risalto aspetti negativi e positivi della robotica e così via ...

(E' bello ascoltare i componenti dei vari team che discutono tra loro, condividono le idee, aggiustano le parole ... sono tutti molto seri e concentrati, ndr)

Prima di girare il servizio, i giornalisti junior scelgono un abbigliamento formale con giacca e cravatta. C'è l'imbarazzo della scelta. L'aggiunta di un po' di trucco per le ragazze, una spazzolata ai capelli e via ...

 

1, 2, 3 ... si gira. "Buona la prima?" "No, dai ricomincia," ridacchia la regista junior. Riproviamola un'altra volta ... con tutte le 'papere' che hai detto!" Nei team si inizia a sghignazzare per gli errori che scappano davanti alla telecamera.

"Dai, adesso va bene!," concludono i registi. I montatori scelgono le riprese migliori, tagliano, aggiustano, aggiungono i titoli ... I ragazzi sono  impressionati per il lavoro fatto in così poco tempo. Le ore sono volate.

 

La classe esce dagli studi e intanto il montatore di Sky mette insieme i file dei vari servizi. Bastano pochi minuti e tutto è a posto. Nel video che potete vedere sotto, troverete alcuni spezzoni del servizio sulla robotica e altri servizi girati nelle giornate precedenti. Che cosa ne pensate?

 

"E' stata una bella esperienza, ci siamo molto divertiti" dicono i ragazzi della scuola di Milano. Molti concludono: "Ci sarebbe piaciuto che durasse di più".

 

Vi piacerebbe partecipare? Dite alla vostra insegnante di iscriversi al sito dell'Academy

 

Se invece è la carta stampata o il web a interessarvi, allora diventate junior reporter di Focus Junior! Al centro del giornale ogni mese, troverete Junior reporter news, il giornalino fatto da voi! Tanti altri articoli saranno pubblicati sul canale web Junior reporter news. Come si fa a partecipare? Inviateci attraverso il sito, o via mail focusjunior@focusjunior.it le vostre proposte di articoli, racconti, strisce, indovinelli, disegni, barzellette. La redazione farà una selezione.

 

Se volete fare il giornalino in classe, i vostri insegnanti possono iscriversi  all'iniziativa Diventa giornalista e potranno scaricare un manuale e il kit didattico.

17 Marzo 2017
Non ci sono ancora commenti!
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!

ULTIME NEWS
Al cinema | Alamar, il film
24 Maggio 2017 
Condividi
Chi erano Falcone e Borsellino?
23 Maggio 2017 
Condividi