HENKEL RICERCAMONDO | L’AVVENTURA CONTINUA

 Stampa
_1070764
Foto di Andrea Minoglio

  

Dopo Milano, anche i giovanissimi aspiranti scienziati di Napoli, Padova, Forlì, Lucca e Bergamo si preparano a vivere l’esperienza di Ricercamondo.

 

A Milano abbiamo incontrato quasi 1.000 bambini di 44 classi di alcune scuole primarie, che hanno accettato l’invito di Henkel e sono diventati ricercatori per un giorno, indossando camice e occhiali per fare esperimenti e toccare con mano leggi e principi scientifici.

 

 

"La scienza ti fa incuriosire"
 
_1070713
| Foto di Andrea Minoglio

Com’è andata? Sono i ragazzi stessi a raccontarlo. “Gli esperimenti mi piacciono perché scopri sempre cose nuove”, ha detto Andrea. “A me piacciono perché così posso usare strumenti che non conosco”, ha aggiunto Noemi. “La scienza ti fa incuriosire. Tu fai tante ipotesi - tipo ‘se metti quell’ingrediente con quell’altro che cosa succede? - e poi vai a vedere che cosa accade per davvero”, ha spiegato Luca.

Nuove date
_1070734
| Foto di Andrea Minoglio

Dopo il successo di Milano, adesso Ricercamondo si trasferisce a Napoli (dal 6 al 10 febbraio 2017), Padova (dal 6 al 10 marzo 2017), Forlì (dal 20 al 24 marzo 2017), Lucca (dall’8 al 12 maggio 2017) e infine Bergamo (dal 22 al 26 maggio 2017).  Si tratta di un’occasione straordinaria per i piccoli scienziati che vogliono scoprire, ad esempio, come è fatta una colla, come reagiscono alcune sostanze, come si realizza un foglio di carta.

 

Metodo scientifico

 

_1070812
| Foto di Andrea Minoglio

A Ricercamondo, infatti, bisogna essere tipi curiosi e farsi molte domande, partendo da ciò che si vede intorno a sè. In laboratorio si formulano delle ipotesi, si fanno esperimenti per arrivare a una conclusione sulla base dell’osservazione e delle prove che vengono via via raccolte: è questo è proprio il metodo scientifico che ogni ricercatore usa quotidianamente nel suo lavoro.

 

Avete voglia di proseguire l’avventura di Ricercamondo insieme a noi? Vi aspettiamo su www.henkel-ricercamondo.it, con tanti esperimenti da fare a casa o a scuola!

 
22 Dicembre 2016