Prof. Aiuto!

Superiori: quale scuola scegliere dopo le medie?



Quale scuola secondaria scegliere alla fine delle medie? Qualche consiglio e una piccola guida per orientarsi.

che_scuola.jpg

Ormai il conto alla rovescia è incominciato, ed è aumentato il volume delle domande, dei dubbi. C'è chi ha le idee già chiare e sa già cosa decidere. Ma in tanti si domandano ancora: "Farò la scelta giusta?", "Cosa devo scegliere?". Per orientarti (e chiarirti un po' di perplessità) abbiamo pensato per te una piccola guida sulla scelta della scuola superiore.
Non esiste la scuola migliore in assoluto, ma piuttosto quella che fa più al caso tuo!

Ricordati di seguire i tuoi interessi e le tue abilità. Se ami quello che fai, o ti impegni in una cosa per cui sei portato, tutto sarà più semplice.
Per questo, fai un bel respiro e pensa a quello che più ti piace fare.

punto_interrogativo.jpg

Oppure fai i test d'orientamento: ti possono dare una mano!

UN TEST DI ORIENTAMENTO PER SCEGLIERE LA SCUOLA PER TE! CLICCA QUI!

Fatto il test? Ok, ma dagli il giusto peso. I test non sono infallibili. Il tuo cuore e il tuo intuito sono ben più attendibili!
Usa un po' di buon senso ed evita gli indirizzi nei quali ci sono troppo materie che finora non hai digerito molto!
Dai ascolto ai tuoi genitori e parla con loro, ma ricordati che la scelta finale è la tua. Per cui, se hai ben riflettuto e saprai argomentare le tue motivazioni, i tuoi genitori ne prenderanno atto e soprattutto apprezzeranno la tua maturità di fronte ad una scelta sul tuo futuro così importante.
Non ti fare influenzare dai tuoi amici o compagni di classe per paura di non trovarne di nuovi.
Gli anni del liceo sono e saranno gli anni più belli della tua vita. E conoscerai tantissima gente. Fidati di chi ci è già passato!

in_classe.jpg

Dopo i consigli generali guardiamo, ora, al tipo di scuola che puoi scegliere. Innanzitutto devi decidere se andare al liceo o all'istituto tecnico o professionale.
I licei non offrono una specifica preparazione professionale, ma ampliano il tuo orizzonte culturale e soprattutto insegnano un metodo di studio, fondamentale per riuscire bene nell'università. Gli istituti tecnici e professionali permettono di apprendere un mestiere o una professione ed entrare prima nel mercato del lavoro.
 
E ora? Occorre capire le proprie predisposizioni. Sei nato con il "bernoccolo" del matematico e le equazioni sono le tue migliori amiche? Puoi scegliere il Liceo scientifico, optando, in caso, per l'indirizzo scienze applicate chesostituisce il latinocon l'informatica. Ti piace scrivere e non ti dispiace l'idea di studiare lingue con caratteri strani come il greco? Puoi scegliere il Liceo Classico. Se invece ami le lingue moderne e ti piace l'idea di aprirti al mondo e costruirti la possibilità di lavorare con paesi stranieri, perché non frequentare il Liceo Linguistico?

GUARDA QUESTO VIDEO PER ORIENTARTI NELLA SCELTA! CLICCA PLAY!



Ti piace disegnare, sei sempre stato un asso in educazione artistica? Puoi valutare di iscriverti al Liceo artistico. Puoi scegliere tra ben sei indirizzi dall'arte alla grafica, al cinema, passando per la scenografia e l'architettura. Non iscriverti al liceo musicale e coreutico (parola complicata per indicare la danza) se quando canti sotto la doccia spacchi i vetri, fai fatica a distinguere una chitarra da un basso o quando balli, inciampi! Sei il miglior confidente dei tuoi amici e ti piacerebbe lavorare con i bambini o nel sociale? Puoi fare il Liceo delle scienze umane. Ti piace essere informato, sei attratto da materie come il diritto, l'economia? Potresti iscriverti a Liceo economico-sociale.

studio_disperato.jpg

Gli istituti tecnici, invece, si dividono in due settori, quello economico (con indirizzo amministrazione, finanza e marketing, turismo) e quello tecnologico con ben nove indirizzi tra cui meccanica, trasporti e logistica, elettronica ed elettrotecnica, informatica e telecomunicazioni, grafica, chimica, moda, agraria. Una varietà di lavori futuri incredibile!
Gli istituti professionali hanno due aree, quella per i servizi (agricoltura, servizi socio-sanitari, il turismo e il commercio) e quella per l'industria e artigianato.

Un ultimo consiglio: se dopo tutte queste valutazioni dovessi essere ancora indeciso, ricordati che niente è irreversibile e che potrai scoprire nuove passioni che non ti aspettavi. Ma sopratttuto ricorda: un pizzico d'incoscienza in ogni scelta è fondamentale. Quindi buttati!

COSA SCEGLIERE DOPO LE MEDIE? SCOPRI TUTTO SUL LICEO CLASSICO! VAI QUI!
COSA SCEGLIERE DOPO LE MEDIE? SCOPRI TUTTO SUL LICEO SCIENTIFICO! VAI QUI!
COSA SCEGLIERE DOPO LE MEDIE? SCOPRI TUTTO SUL LICEO ARTISTICO! VAI QUI!
COSA SCEGLIERE DOPO LE MEDIE? SCOPRI TUTTO SUL LICEO
MUSICALE E COREUTICO! VAI QUI!