7 febbraio | La prima Giornata Nazionale contro il Bullismo

 Stampa
bullismo
Pixabay

Fino al 7 febbraio 2017, data della prima Giornata Nazionale contro il Bullismo, Telefono Azzurro lancia la campagna social #nonstiamozitti. Tra i testimonial, Francesco Totti, Andrea Zanardi e Alvaro Soler. Guarda il video, combatti il bullismo!

Tutti scesi in campo per difendere bambini e ragazzini contro il bullismo.

 

Fino al 7 febbraio (prima Giornata Nazionale contro il Bullismo) diverse star dello sport e dello spettacolo, insieme a Telefono Azzurro, gridano sui social  #nonstiamozitti.

 

Non stiamo zitti di fronte al bullismo
Non stiamo zitti di fronte al cyberbullismo

No, non si può tacere

 

Una parata di star al fianco dell'associazione. Tra queste, Francesco Totti, l’olimpionico Andrea Zanardi e lo zar Ivan Zaytsev, i conduttori Amadeus, Alvin, Enrico Lucci, Fabio Caressa ed Elisabetta Gregoraci, la soubrette Juliana Moreira, il cantante Alvaro Soler e molti altri ancora.

 

L'arrembaggio sui social è iniziato il 18 di gennaio, con l'intervista al "capitano" Francesco Totti. 

 

 

Fino ad arrivare al 7 febbraio, prima Giornata Nazionale contro il bullismo.

 

GUARDA ANCHE IL VIDEO DEGLI ALTRI VIP ANTI BULLISMO!

 

“Abbiamo chiesto ai beniamini dei più giovani di aiutarci tramite il loro codice a veicolare una serie di messaggi nel tentativo di tamponare un’emergenza dai risvolti spesso tragici, a causa del muro di silenzio issato al cospetto di situazioni di violenza che ormai non siamo più disposti ad accettare" ha dichiarato Ernesto Caffo, Presidente di Telefono Azzurro e docente di Neuropsichiatria Infantile.

 

Quindi, #nonstiamozitti

 

Per saperne di più: azzurro.it

07 Febbraio 2017
ULTIME NEWS
Cosa ne pensi dei bulli?
20 Marzo 2017 
Condividi